Basta un colpo di coda, la pet-therapy letteraria di Anna Rita Vigilanza

Siena il 25/06/2019 - Redazione
Due amiche, i problemi di tutti i giorni, un cane speciale. Sono gli ingredienti del romanzo di Anna Rita Vigilanza “Basta un colpo di coda” (Albatros), da pochi giorni in libreria.  Al centro della storia l’amicizia tra due ragazze, in preda a crisi sentimentali e lavorative, e l’arrivo di un cane di nome Speedy che le unisce ancora di più e con la sua empatia risolve tanti piccoli e grandi problemi. Una sorta di pet-therapy letteraria.

L’autrice –- Anna Rita Vigilanza è nata a Manduria, una bella cittadina pugliese in provincia di Taranto. A diciotto anni si è trasferita a Siena per frequentare l’università e dopo la laurea è rimasta in questa città. Ha pubblicato due libri con Edizioni Cantagalli: “Un amore tutto mio” e “Io sono Milla”.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X