Eravamo tanto amati. Il declino della sinistra italiana dal 2008 secondo Domenico Guarino, Andrea Lattanzi e Andrea Marotta

Firenze il 19/11/2019 - Redazione
Appuntamento per mercoledì 20 novembre (ore 20.30) al Circolo Via Nuove di Firenze con "Eravamo tanto amati" (Effigi), il nuovo libro di Domenico Guarino, Andrea Lattanzi e Andrea Marotta. In occasione della presentazione, sarà proiettato il documentario seguito dal dibattito con gli autori. Partecipano Agnese Pini, direttrice La Nazione, Lorenzo Becattini, coordinatore segreteria PD Toscana, Guelfo Guelfi, Michele Ventura, Severino Saccardi.

Il libro - Non è una presa d’atto dell’esistente, ma un’analisi giornalistica a più voci per capire il futuro. Alle elezioni del marzo 2018, il PD ottiene circa 8 milioni di voti. Quasi gli stessi raggiunti dal PDS, nel 1992, al suo debutto dopo il sofferto scioglimento del PCI. A trent’anni dalla Bolognina, quando il più grande partito comunista d’Europa decise di cambiare nome, la Toscana rimane l’unica regione in cui gli eredi di quella tradizione, nata proprio a Livorno nel 1921, vincono e conservano una egemonia territoriale. Cosa è accaduto in questi anni? La svolta lanciata nel 1989, all’indomani della caduta del Muro di Berlino, ha tradito le aspettative? È possibile riconquistare quel consenso? Abbiamo cercato queste risposte proprio nella “rossa” Toscana, tra alcuni dei protagonisti di allora e di oggi. Ventiquattro interviste in tutto. Politici, docenti, giornalisti, personaggi dello spettacolo e della cultura. Per capire dove stia andando oggi la sinistra in Italia.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X