Fiera Libro, i piccoli sono il sale dell'editoria

il 11/05/2009 - Redazione

Tiene e non arretra l’editoria italiana, nonostante tutto. E nel tenere meglio di altri paesi, si sta riorganizzando e rafforzando. Dalla prima giornata della Fiera internazionale del libro di Torino parte un messaggio di fiducia in un anno difficile. “L’editoria non si lamenta e lavora bene; condivide lo spirito per cui, nei momenti difficili, occorre lavorare con dedizione per qualcuno che la sa lunga”, così ha detto il direttore della Fiera Ernesto Ferrero.

La piccola editoria - “Grande merito va riconosciuto poi alla piccola editoria che rappresenta il sale e il vanto della Fiera  perché lavora con coraggio e intraprendenza laddove non lavorano le grandi industrie editoriali”. Anche per simboleggiare questo messaggio, madrina della Fiera 2009 è proprio una rappresentante dei piccoli editori: Emilia Lodigiani, anima della casa editrice Iperborea, specializzata in autori scandinavi

Giornata del libro politico - La cerimonia di inaugurazione è stata presenziata dal presidente della Camera Gianfranco Fini che nel richiamarsi ai valori della cultura per una cittadinanza più matura e consapevole, ha annunciato che si farà promotore di organizzare il prossimo ottobre alla Camera dei deputati una Giornata del libro politico. “Immagino una occasione – ha detto – per presentare e discutere della ricca pubblicistica politica italiana, tenendo in doveroso conto il pluralismo e la ricchezza culturale della nostra storia e della nostra politica”.

Cultura per combattere i razzismi - “Del resto, l’incontro tra culture e popoli diversi – ha continuato Gianfranco Fini riferendosi anche all’Egitto, paese ospite della Fiera – permette di abbattere pregiudizi, apparentemente insormontabili. E proprio dall’incontro e dal confronto nasce il vero antidoto per combattere il razzismo, l’antisemitismo e gli steccati ideologici”.

Michele Taddei

Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X