Gabriele D’Annunzio e le donne. Incontro a Villa Bertelli il 24 ottobre

Forte Dei Marmi il 23/10/2020 - Redazione
Doppio appuntamento con la cultura sabato 24 ottobre a Forte dei Marmi. Si inizia alle 16.00 a Villa Bertelli con l’arte del noto fotografo, scrittore e cineasta toscano Pino Bertelli, che inaugurerà la mostra, promossa dall’Associazione FIDAPA BPW sezione Versilia “Contro la guerra. Infanzia negata”: sessanta fotografie, attraverso le quali racconta le devastazioni delle guerre in Africa, Medio Oriente e Unione Sovietica. Un intenso viaggio sui volti di bambini, consapevoli del male nel mondo. La mostra, che nel 2019 ha inaugurato Matera Città, nell’ambito degli eventi di Capitale Europea della Cultura, rimarrà in esposizione fino al 25 novembre, in un ideale passaggio con la data simbolo della violenza sulle donne. Al termine della cerimonia, è in programma l’incontro “Gabriele D’Annunzio e le donne” di e con il giornalista e scrittore Mario Bernardi Guardi, che racconterà la storia, gli aneddoti e le curiosità della travolgente vita amorosa del Vate. L’evento, già tutto esaurito, presenterà una sorpresa: l’esposizione di tredici lettere originali e autografate, due telegrammi e una foto con dedica, che D’annunzio scrisse alla sua amante francese Marie De Règnier, chiamata da lui Sora Notte, nel periodo 1914-1921. I cimeli appartengono ad un collezionista privato, che li ha messi gentilmente a disposizione del pubblico per questa speciale occasione. Gli scritti sono stati tradotti e inseriti in una rarissima pubblicazione intitolata “Lettere d’amore a Sora Notte” (Bandecchi&Vivaldi), che riporta le lettere scritte in francese e la loro traduzione a fianco. Il comitato di Villa Bertelli precisa che entrambi gli eventi si svolgeranno nel totale rispetto delle normative covid per la sicurezza degli intervenuti. 
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X