Giornata della Memoria. Arte e musica per le vittime dell’Olocausto con l’ARC Ensemble di Toronto

Siena il 23/01/2020 - Redazione

Siena sceglie di ricordare. Per la Giornata della Memoria del 27 gennaio si terrà l’evento: “Exit: Music, musica e arte per la memoria”, un ricco programma di eventi per sabato 25 e domenica 26 gennaio promossa dal Comune, Regione Toscana, Comunità Ebraica Firenze e The Royal Conservatory, in collaborazione con la Sinagoga di Siena, l’Università degli Studi e l’Università per Stranieri di Siena, l’Accademia Musicale Chigiana, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “R. Franci”, CoopCulture e il Cinema Nuovo Pendola con il patrocinio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Ospite d’eccezionel’ARC Ensemble di Toronto (Artists of The Royal Conservatory), tre volte nominato per il Grammy Award e specializzato nella ricerca e nel recupero delle opere di compositori ebrei che fuggirono dalla Germania nazista.

Il programma - Una proiezione, a ingresso libero, del documentario di James Murdoch in collaborazione con l’ARC Ensemble di Toronto dal titolo “Exit: Music” in programma il prossimo sabato 25 gennaio alle 16.30 al Cinema di via San Quirico 13. L’occasione di gustare questa pellicola incentrata sulla vita di cinque diversi compositori verrà replicata il giorno successivo, 26 gennaio, alle 11 alla Sinagoga di Siena in vicolo delle Scotte, 14. Nella stessa data, anche il Teatro dei Rinnovati aprirà le sue porte per un concerto dedicato che porta sempre la firma di ARC Ensemble di Toronto, a ingresso libero fino ad esaurimento posti. parole e musica che si fondono per testimoniare oggi l’esperienza di quanti,ebrei e non, hanno condiviso il medesimo destino di separazione, allontanamento e abbandono della propria identità: ebrei askenaziti e sefarditi, armeni, africani deportati come schiavi, italiani e irlandesi in cerca di fortuna e lavoro altrove e i profughi di oggi che sfidano le insidie del mare in cerca di un futuro migliore.

Il concerto - Dopo i saluti istituzionali alle 16.30 e l’introduzione di Stefano Iacoviello dell’Università di Siena alle 16.45, prenderà il via, alle 17, la performance musicale del gruppo Arc Ensemble composto da Erika Raum e Jennifer Murphy al violino, Steven Dann alla viola, Thomas Wiebe al violoncello, Joaquin Valdepeñas al clarinetto e al pianoforte David Louie. L’esecuzione avverrà sulle note delle musiche di Vittorio Rieti con il brano “Quartetto d’archi n. 1”, il “Quintetto per clarinetto e archi op. 31a di Paul Ben-Haim e “Suite per due violini, violoncello e pianoforte per la sola mano sinistra Op. 23 di Erich Wolfgang Korngold. Un’occasione, aperta a tutta la cittadinanza, per non dimenticare affidata all’arte e alla sua capacità di unire.

Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X