In un libro la storia di Paola Giusti, vivace invalida senza frontiere. Presentazione alle Oblate

Firenze il 16/06/2017 - Redazione
Un messaggio di positività ed energia rivolto a tutti coloro che fanno della loro disabilità un motivo in più per lottare senza perdere la gioia di vivere. Si tratta di “Io, vivace invalida senza frontiere” (Zona), il libro in cui l’autrice Paola Giusti racconta la sua storia per lasciare la testimonianza di chi non si è mai commiserato e ha deciso di vivere “senza frontiere”. Il volume verrà presentato martedì 20 giugno alle ore 16.30 nella Sala conferenze della Biblioteca delle Oblate di Firenze. Insieme all’autrice, partecipano Sara Funaro, assessore Welfare e sanità, Accoglienza e integrazione, Pari opportunità, Casa; Giovanna M. Carli, giornalista e critica d’arte. Letture a cura di Ilaria Bucchioni, attrice e regista.
 
La storia – L’autrice è rimasta invalida a 16 anni a causa di una meningomielite. A 21 anni riusciva ancora a camminare senza bastone, pur zoppicando visibilmente. Pensò di togliersi la vita perché non accettava di non poter più ballare, pattinare, correre, fare atletica leggera… lei che aveva sognato di diventare trapezista in un circo. Dopo mesi di silenzioso conflitto, prese infine la decisione di vivere e di farlo intensamente, pienamente e con coraggio, intraprendenza, curiosità e determinazione. Cominciò a viaggiare da sola e a 25 anni emigrò in Germania, dove ha vissuto 20 anni insegnando ai figli degli emigrati e lavorando come speaker alla Radio Nazionale Deutschlandfunk. Ha girellato da sola per 4 continenti. Dopo il rimpatrio ha scelto di fare scuola in un carcere maschile. Dal 2008 un infortunio ha peggiorato la sua mobilità: si muove con la sedia a rotelle o le stampelle, senza perdere la gioia di vivere, unita alla capacità di lottare.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X