L’amore va nell’umido? A Mappe Daniela Delle Foglie racconta i suoi disastri sentimentali

Firenze il 16/09/2020 - Redazione
Nuovo appuntamento per Mappe, l’anteprima di Eredità delle Donne 2020: protagonista sarà Daniela Delle Foglie con il suo esilarante ultimo lavoro, il libro “L’amore va nell’umido? Raccolta differenziata dei miei disastri sentimentali”, edito da Mondadori. L’incontro sarà trasmesso in streaming online giovedi 17 settembre, alle ore 18.00, sulla pagina Facebook del festival @ereditadelledonne e de La Nazione, media partner di questa anteprima letteraria. Modera Irene Soave, giornalista del Corriere della Sera. Il festival L’Eredità delle Donne diretto da Serena Dandini, si terrà dal 23 al 25 ottobre a Firenze. È un progetto di Elastica e di Fondazione CR Firenze con il supporto di Gucci e il patrocinio del Comune di Firenze.
 
Il volume - Un manifesto in difesa dell’imperfezione e della confusione esistenziale, “un vademecum per ragazze che non si piacciono abbastanza”: il libro di Daniela Delle Foglie può esser ricordato come il prezioso contributo del racconto di un momento importante nella vita di una donna, quella in cui l’accettazione di sé prende il sopravvento sui fantasmi del passato e ci si può godere la pace con i propri reali desideri. Già autrice e sceneggiatrice televisiva (in lavori come la serie comedy “Extravergine” o con le fiction “Non dirlo al mio capo”, “Che Dio ci aiuti” e “Don Matteo”), la scrittrice racconta in questa avventura letteraria delle peripezie vissute una volta scaricata la celebre app di incontri, Tinder. L’accettazione del “gioco” e delle regole della piattaforma digitale la conducono presto a narrare un anno di incontri online e offline con diversi uomini, i cui ritratti rappresentano un fenomenale campionario di stramberie e profili imbarazzanti, dai falsi miti che crollano a buffi esemplari di ragazzi di ogni estrazione e caratterizzazione, “dal bipolare stagionale allo Shrek di Roma Est, dal sosia di Padre Pio al turista americano in cerca della dolce vita”. Rovesciare le critiche e il pregiudizio con ironia e righe sarcastiche è il sincero merito del libro di Daniele Delle Foglie, per sorridere con soddisfatta noncuranza a chi ripete a ragazze rimaste single, senza una vera ragione, la celebre frase “Se la merce è rimasta sullo scaffale, un motivo ci sarà…”.

L’autrice - Daniela Delle Foglie è nata a Bari nel 1983 ed è cresciuta tra Milano e Roma. Nel 2015 ha esordito con “La felicità delle suore”, sempre per Mondadori. Nel 2016 è salita per la prima volta sul palco di un locale romano per una serata open-mic: ne è valsa una precoce carriera come stand-up comedian in giro per l'Italia. Ha poi partecipato a programmi televisivi, tra cui “Stand-Up Comedy” su Comedy Central e “Stati Generali” su Rai 3, condotto da Serena Dandini.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X