L’arte virtuale. I musei da visitare online

Firenze il 17/03/2020 - Redazione
In questi giorni difficili in cui è necessario stare a casa per fermare la diffusione del Coronavirus, è comunque possibile ammirare i capolavori conservati in cinque musei che è possibile visitare virtualmente. Partiamo dagli Uffizi che mette a disposizione diversi strumenti per scoprire i tesori della galleria. Sul sito ufficiale si può navigare la sezione IperVisioni per guardare i capolavori delle collezioni e conoscere la loro storia, grazie alle immagini ad alta definizione delle mostre virtuali proposte dallo staff del museo fiorentino. Inoltre gli Uffizi hanno aperto la loro pagina Facebook su cui condividono foto e video ogni giorno con l’hashtag #UffiziDecameron. Con Google Art Project, la piattaforma di Google dedicata all’arte e alla cultura, si può invece entrare nelle stanze del Santa Maria della Scala di Siena, l'antico ospedale per i pellegrini sulla Via Francigena, e ammirare oltre 200 fotografie che raccontano la sede museale e le opere che ospita. Sempre sulla stessa piattaforma si trova anche il Museo di Palazzo Vecchio a Firenze: si possono ammirare così 147 fotografie che raccontano tutto il percorso di visita e i suoi tesori, cogliendo anche dettagli splendidi come il soffitto cassettonato del Salone dei Cinquecento. Il Museo del Tessuto di Prato invece si può visitare online grazie a We wear culture, l’iniziativa di Google Arts & Culture dedicata alla storia della moda in tutto il mondo che ha creato una biblioteca digitale con abiti, accessori, ricami e artigianato da ogni angolo del globo. Inoltre con Street View si può entrate virtualmente in tutte le sale del museo. Infine anche l’Erbario dell’Università di Pisa, contenuto all’interno del Museo Botanico dell’Ateneo pisano, si può visitare virtualmente. È uno dei più importanti in Italia per varietà e ricchezze delle collezioni di piante che partono dal Settecento: qui infatti sono raccolte 350 campioni di pianti diverse.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X