La Maratona di Firenze. Francesco Giannoni ne racconta storie e segreti

Firenze il 23/10/2019 - Redazione
42 chilometri e 195 metri da percorrere, migliaia di partecipanti, una grande festa di sport. La Maratona di Firenze, che ogni anno a partire dal 1984 si svolge l’ultima domenica di novembre, è ormai una delle più famose al mondo. Il giornalista Francesco Giannoni ce ne racconta storia e segreti in un libro, dando voce ai protagonisti: il volume, intitolato “La Maratona di Firenze” (Mauro Pagliai Editore) sarà presentato in anteprima sabato 26 ottobre alle 18.00 al Caffè Letterario del Teatro Niccolini (via Ricasoli, 3).

Il libro - C’è chi corre per professione, chi per hobby, chi per sfida contro sé stesso. Tanti corridori amatoriali si allenano tutto l’anno, alcuni sono abbastanza “folli” da partecipare a maratone in giro per il mondo solo per poter dire “ce l’ho fatta”. Leggendo le interviste all’interno del libro scopriamo storie come quella di Davide, ciclista prestato all’atletica leggera, Andrea, sacerdote podista, o Doris e Natalino, che si sono conosciuti a una mezza maratona e da allora fanno coppia fissa. Non mancano i “pesi massimi”: ad esempio Alberto, che la Maratona l’ha vinta due volte, o Tamàs, che si cimenta anche nella massacrante gara di triathlon chiamata “iron man”. E poi ci sono le personalità che a vario titolo seguono, promuovono e sostengono questa gara, a partire dal comitato organizzatore fino agli uomini delle istituzioni, ai tecnici e ai giornalisti. Nella storia di questa disciplina sportiva, non potevano mancare le “leggende nazionali” come Gelindo Bordin, Stefano Baldini, Valeria Straneo. O Dorando Petri, fornaio carpigiano che alle olimpiadi di Londra del 1908 commosse il mondo. “E che continua a commuovere”, spiega Giannoni, “specialmente quando vediamo le sue immagini in bianco e nero: pur sbiadite e sfocate, ti prendono l’anima, il cuore e ti formano un groppo in gola”.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X