Le fate tra l’Amiata e la Maremma nel libro di Graziano Mantiloni e Clelia Ricciardiello

Grosseto il 11/05/2017 - Redazione
Non solo draghi, streghe o lupi cattivi. La Maremma è una terra dove esistono ancora luoghi di fate, sfuggenti e misteriosi. A raccontarlo nel libro “Le fate tra l’Amiata e la Maremma” (Edizioni Effigi), scritto con Clelia Ricciardiello, Graziano Mantiloni che sarà ospite della rassegna Il Piazzalibri di Grosseto. Venerdì 12 maggio alla libreria Coop del Centro commerciale Maremà è previsto infatti un doppio incontro con l’autore alle ore 9.00 e alle ore 11.30.

Il libro - Dalla costa tirrenica, attraversando l’Ombrone, fino alle tortuose strade dell’Amiata, gli autori hanno intrapreso un viaggio per scovare ciò che resta dei luoghi di antiche leggende e vecchi miti, sperando di annusare ancora un po’ di magia in questa terra selvaggia e dalla memoria corta.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X