“Quarantaquattro mesi di vita militare”, il diario di guerra e prigionia di Elio Materassi

Rufina il 31/01/2017 - Redazione
Un figlio che tramanda la memoria del padre, affidando alla carta il suo diario di guerra e prigionia durante la Seconda Guerra Mondiale. Si tratta di “Quarantaquattro mesi di vita militare”, il volume scritto da Elio Materassi che verrà presentato mercoledì 1 febbraio alle ore 21.00 a Rufina, nella sala del Consiglio comunale. Saranno presenti gli amministratori del Comune; Orlando Materassi, figlio dell’autore; Luana Collachioni, docente all’Università di Firenze; Paolo De Simonis, antropologo ed esperto di storia toscana.

Il volume - Elio, il protagonista-scrittore del diario, racconta gli eventi con la splendida semplicità di un ragazzo, che parte militare e si ritrova, dopo l'armistizio del 1943, ad essere un internato "IMI" (Internati Militari Italiani), uno dei 650.000 uomini che hanno detto no all'arruolamento nell'esercito collaborazionista della Repubblica Sociale Italiana.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X