Rivelazioni, pettegolezzi e verità che scottano. “Segreti allo specchio” tra fiction e realtà

Firenze il 18/11/2016 - Redazione
Il salone del parrucchiere è il regno del gossip: parlando del più e del meno, si raccontano spesso fatti personali. Ma se vi è sfuggito un pettegolezzo di troppo davanti allo specchio del vostro hair stylist, state attenti: qualcuno potrebbe averlo sentito e addirittura raccontato in un libro. Chi leggerà “Segreti allo specchio” (Mauro Pagliai Editore), potrebbe trovarsi di fronte a storie già sentite, o addirittura pentirsi di aver messo in giro qualche voce di troppo. Il libro, il cui autore ha scelto per prudenza di restare anonimo, sarà presentato lunedì 21 novembre alle 17.00 alla libreria Ibs+Libraccio di Firenze in via de’ Cerretani 16r. Saranno presenti Sofia Dilaghi e Lorenzo Franchi, che hanno collaborato alla stesura finale del testo; Laura Cioni, psicologa e psicoterapeuta; e Chiara Guarducci, drammaturga.
 
Il libro - I parrucchieri, i loro clienti abituali e tutti coloro che frequentano i saloni si trovano a custodire uno scrigno di rivelazioni, pettegolezzi e verità che “scottano”. Storie di amori e tradimenti che non dovrebbero lasciare le quattro mura della bottega del barbiere o dell’estetista. Il misterioso autore (o autrice?) di “Segreti allo specchio”, consapevole di violare una sorta di vincolo sacro, ha intrecciato vicende realmente accadute (o perlomeno raccontate) con una storia di fantasia, mascherando i nomi dei protagonisti con quelli di “Beautiful”, non a caso la soap opera più famosa di tutti i tempi. Così Ridge è un giovane apprendista parrucchiere nel più prestigioso salone della città, Stephanie la mentore incaricata di spiegargli i segreti del mestiere, e intorno tutti i personaggi che passano loro accanto, compresi eccentrici esponenti dell’alta società fiorentina che danno vita a un irresistibile varietà in bilico tra realtà e fiction.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X