Serena Bedini racconta “Storie di Firenze” alla libreria IBS+Libraccio

Firenze il 15/01/2020 - Redazione
Un percorso sulla base di pagine di letteratura indimenticabili che fanno rivivere una citta vera e genuina, non facilmente visibile oggi sotto la patina lustra con cui la si offre ai turisti. È quanto propone Serena Bedini col suo “Storie di Firenze” (Odoya) che verrà presentato giovedì 16 gennaio alle ore 18.00 alla Libreria IBS+Libraccio di Firenze. Insieme all’autrice saranno presenti il giornalista Paolo Mugnai e l’artista Luca Macchi.

Il volume - La sotto-collana delle “Storie di”, dedicata ad alcune grandi città, propone al visitatore che non vuole perdersi nulla dell’esprit des lieux una flânerie organizzata, per scoprire la storia letteraria, artistica e cinematografica legata a strade, monumenti e palazzi. Serena Bedini coniuga su questo fortunato modello l’inedita uscita che riguarda il capoluogo toscano, proponendo una dottissima passeggiata “narrativa” attraverso la sua affascinante città. Dal caffè Giubbe Rosse al teatro Verdi, fino ai vicoli di San Frediano alla scoperta del suo passato popolare e un po’ noir (alla parigina) tramite le pagine di Pratolini; dai villini delle Cure nati quando la città era capitale del Regno, fino al mercato delle Cascine dove l’amore regna a Primavera. Storie di Firenze si propone di visitare i quartieri, le strade e i palazzi del capoluo¬go toscano accompagnati dalle pagine più belle di Palazzeschi, Cicognani, di accomodarsi ai tavolini dei caffè letterari in compagnia dei futuristi, dei vociani e dei la¬cerbiani, di sbirciare tra i portici degli Uffizi, giocare a nascondino a Boboli, sospirare af¬facciati sull’Arno con le liriche di Campana e i brani indimenticabili di Papini, Soffici, Luzi e Montale, le riflessioni di Cecchi e Malaparte, i ricordi di Viviani, Praz, Bilenchi, Zeffirelli, i dipinti di Signorini, Conti, Bicci, Rosai. Con la lettura di queste Storie, Firenze per voi non sarà più la stessa, tranne che per lo stupore: pensate che bello poter godere dell’incanto di una città da scoprire, con l’esperienza di chi ci vive e la sa raccontare benissimo.

L’autrice - Serena Bedini (1978) vive e lavora a Firenze come docente di Scrittura creativa presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti) e come critica letteraria per varie riviste. È giornalista pubblicista e autrice di testi di narrativa e saggistica.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X