Shakespeare a Firenze. Maria Rosaria Perilli racconta il più bel viaggio (mai fatto) del drammaturgo inglese

Firenze il 14/11/2017 - Redazione
Un piccolo grande libro sul più bel viaggio a Firenze di William Shakespeare… un viaggio verissimo nei contenuti ma mai effettuato nella realtà. Si tratta di “Viaggio a Firenze di William Shakespeare” (Nardini Editore) di Maria Rosaria Perilli che ne parlerà mercoledì 15 novembre alle ore 17.00 a Firenze, in occasione di una presentazione pubblica ospitata all’Accademia La Colombaria in via S. Egidio 23. Oltre all’autrice, sarà presente Franco Marucci, già docente di letteratura inglese all’Università di Venezia. Letture a cura di Francesco Magnelli. Interventi musicali al flauto di Claudio Baldocci.

Il volume - William Shakespeare arriva a Firenze nel 1590 e vive un anno a Palazzo Pitti come istitutore dei rampolli della famiglia Medici. In dodici mesi conosce la città, i suoi monumenti, la sua arte e i suoi artisti, incontra i più grandi personaggi dell’epoca e ci racconta le sue giornate fiorentine: una vera guida di viaggio rinascimentale, ma anche un viaggio oggi interamente realizzabile, organizzato in itinerari. «Firenze, ninfa leggiadra che col seme delle sue infinite, seppure ancor distanti grazie, disponeva i miei occhi a una sorte di meraviglie! Le sentivo, e cadevo già vinto, come in una guerra d’amore, come alle braccia dell’amata, che sorride e ti cinge. E tra tutto quanto mi adulava, appena volgendo il viso, le pupille hanno incontrato ciò per cui tanto avevo navigato...». Questo libro avrebbe potuto essere stampato oltre 400 anni fa, se fosse stato scritto effettivamente da William Shakespeare e se lui avesse realmente visto Firenze. Maria Rosaria Perilli  prende Shakespeare per mano e racconta insieme a lui strade e piazze, monumenti e palazzi, musei, locali storici, grandi personaggi e atmosfere dove la Firenze rinascimentale può ritrovarsi e sognare un viaggio tutto da leggere e da gustare.

L’autrice - Maria Rosaria Perilli, scrittrice e poetessa, ha vinto numerosi premi letterari. Ha debuttato come scrittrice con un noir pubblicato da Nardini Editore/Iena Reader nel 2014, e nel 2015 ha scritto il primo titolo della collana Città Mai Viste: "Viaggio a Napoli di Charles Baudelaire”.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X