Un uomo, un patrimonio. Incontro dedicato a Cosimo Serristori

Castiglion Fiorentino il 08/01/2020 - Redazione
Secoli di cultura a Castiglion Fiorentino raccontati nel libro di Giuseppe Alpini “Cosimo Serristori, un uomo, un patrimonio” (Edizioni Effigi) che sarà presentato sabato 11 gennaio alle ore 17.00 nell’Auditorium Le Santucce di Castiglion Fiorentino in via Dante Alighieri 71. Introducono: Ida Fabianelli, presidente Unitre Castiglion Fiorentino; Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura del Comune di Castiglion Fiorentino; Alessandro Concettoni, presidente Ente Serristori. Presenta e coordina Santino Gallorini, cultore di storia locale. A seguire: Stella Menci, responsabile scientifico del sistema museale castiglionese Il Fondo Serristori, un Fondo locale antico. Sarà presente l’autore.

Il volume - Il saggio si apre con l’avventura di un notaio del contado fiorentino che opera nella Firenze del XIV secolo e che lascia agli eredi un cospicuo patrimonio. Il libro percorre poi la “saga dei Serristori”, fino ad incontrare, tra il sei-settecento, la figura centrale di Cosimo, che nomina suoi eredi i Padri Filippini di Castiglion Fiorentino. Si rivivono quindi le lunghe lotte per il controllo dell’eredità fino a quando essa cade nella piena disponibilità dei Castiglionesi, che l’hanno utilizzata per formare nel Collegio Serristori migliaia di giovani intelligenze.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X