Cristina Acidini - Giacomo Pirazzoli

Ammannati e Vasari per la città dei Medici

€ 38,00

Casa Editrice: Mauro Pagliai

Anno: 2011

N. Pagine: 256

Formato: 24x31

Bartolomeo Ammannati e Giorgio Vasari appartengono a quella ristretta cerchia di talenti espressi dalla cultura italiana del Cinquecento che sarebbe riduttivo identificare attraverso categorie di tipo tradizionale come “artista”, “architetto”, “pittore” o altro, e che Jacob Burckhardt in La civiltà del Rinascimento in Italia (1860) ha significativamente denominato “uomini universali”. Ammannati e Vasari sono soprattutto gli autori dell’incredibile rimodellamento di Firenze realizzato sotto il duca Cosimo I: incarico che i due uomini di genio interpretarono con tale profusione di idee creative da oltrepassare verosimilmente le aspettative della stessa committenza. Gli interventi attuati spaziano infatti dall’architettura (gli Ufizzi, il Corridoio Vasariano, il Ponte a Santa Trinita) alla scultura (il Nettuno, la Fontana di Giunone), alla pittura murale (il Giudizio universale nella cupola del Duomo), alla ricostruzione di edifici preesistenti (il ridisegnamento degli spazi interni delle Chiese di Santa Croce e di Santa Maria Novella), fino alla realizzazione di opere urbanistiche di impatto scenografico (il cortile degli Ammannati nella collina di Boboli). Il libro, meticolosamente curato da Cristina Acidini e Giacomo Pirazzoli, celebra i due Dioscuri delle arti nel centocinquantesimo anniversario della nascita, attraverso un percorso di testi critici alternati da splendide immagini fotografiche, ma soprattutto commemora e valorizza l’inesausto rapporto tra la Firenze rinascimentale e la città contemporanea nei suoi aspetti storici, culturali e artistici.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Mauro Pagliai
Codice 978-88-564-0174-5

Mauro Pagliai

Dopo aver fondato e diretto per quasi cinquant’anni la casa editrice Polistampa, Mauro Pagliai ha dato vita nel 2007 alla nuova sigla Mauro Pagliai Editore, con l’obiettivo di conquistare una posizione significativa nell’industria libraria nazionale. L’ambizione è far uscire presso la nuova casa editrice sia talenti poco conosciuti sia i “pesi massimi”... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Cristina Acidini

È nata a Firenze, dove vive e lavora. Storica dell’arte e scrittrice, ha diretto l’Opificio delle Pietre Dure e dal 2006 è soprintendente del Polo Museale Fiorentino, che riunisce gli oltre venti musei d’arte e giardini storici statali della città e del suo territorio. Della sua esperienza fanno parte viaggi e soggiorni all’estero e specialmente negli Stati Uniti dove, in qualità di Eisenhower... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

Giacomo Pirazzoli

Giacomo Pirazzoli (1965) è architetto PhD. Laureatosi cum laude a Firenze, ha svolto attività di ricerca a Parigi presso la Fondation Le Corbusier lavorando al contempo nell’atelier Christian De Portzamparc. Dal 2000 insegna Progettazione architettonica all’Università di Firenze cercando di coltivare un approccio ragionevolmente induttivo tra arte e architettura – con riferimento agli studi... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X