Paolo Camaiora

Apuania

€ 25,00

Casa Editrice: Eclettica Edizioni

Anno: 2014

N. Pagine: 204

Formato: 22x22

La storia dell’attuale Provincia di Massa e Carrara quando, alla fine degli anni trenta, le tre città di  Carrara, Massa e Montignoso furono accorpate in  un’unica grande città che prese il nome di Apuania, e con lo stesso toponimo venne rinominata la provincia. Apuania, entrò a far parte di quell’episodio significativo e specialistico dell’architettura e dell’urbanistica del secolo scorso ma non solo: lo divenne anche per le sue imprescindibili implicazioni politiche, economiche, sociali, della storia Italiana a tutti gli effetti, facente parte di quel fenomeno storico di urbanizzazione
che è stato ed è riconosciuto con il termine Città di Fondazione dove, nel caso di Apuania, all’interno dell’accorpamento delle tre città, sorsero quattro
distinti borghi di fondazione: Melara e Nazzano nel versante carrarese, Castagnola e Romagnano nel versante massese. Analogo termine fu coniato per la
fondazione delle nuove province e dei nuovi comuni unificati, fra le quali, appunto, il comune e la provincia di Apuania.
Apuania divenne di fatto, la terza città più importante della Toscana per peso demografico ed estensione sul territorio, dopo le città di Firenze e Livorno.
Il libro racconta in maniera storico-scientifica la storia della provincia cancellata per legge nel 1946, attraverso le immagini dell’epoca e quelle attuali,
soffermandosi – anche - sulle opere architettoniche realizzate da alcuni illustri personaggi locali che resero celebre, con le loro realizzazioni architettoniche ed
artistiche, la provincia e se stessi, ma che a distanza di settantanni ancora oggi, non possono godere del meritato riconoscimento artistico ad essi dovuto
benché riconosciuto ed ammirato all’estero. Costoro si chiamavano Giuseppe Boni, Sergio Vatteroni, Enrico Del Debbio, Arturo Dazzi.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Eclettica Edizioni
Codice 978-88-904168-6-6

Paolo Camaiora

Paolo Camaiora classe 1965, in parallelo alla sua professione di architetto che svolge in Italia e all’estero nell’ambito della ingegnerizzazione del prodotto, della progettazione e del restauro, esegue da molti anni ricerche storico-scientifiche sull’architettura razionalista e le arti applicate degli anni trenta e sull’architettura militare; ha pubblicato nel 2011 il libro... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X