AA VV

Craxi. Le riforme e la governabilità (1976 - 1993)

€ 16,00

Casa Editrice: Il Pozzo di Micene Editore

Anno: 2019

N. Pagine: 312

Formato: 13x20

Interventi e discorsi a cura di Edoardo Tabasso
Saggio introduttivo di Zeffiro Ciuffoletti

Questa antologia di scritti e discorsi di Bettino Craxi offre un’accurata analisi dei cambiamenti sociali e culturali che dopo il ’68 trovarono nel leader socialista uno degli interpreti più coerenti. Craxi cercò di superare il sistema consociativo che, fra molti meriti, costituiva oramai un ostacolo al ricambio politico e un peso crescente per le finanze pubbliche, alimentando anche i costi legali e illegali della politica. Tutto ciò in un contesto internazionale di progressivo sfaldamento degli equilibri della Guerra Fredda e l’emergere delle tensioni prodotte dagli “anni di piombo” in un Paese cerniera come l’Italia. Il disegno riformista di Craxi trovò un ostacolo insormontabile nel PCI e anche nell’aggregare le forze dei partiti laici, andando incontro alla crisi del sistema politico al momento del crollo del Muro di Berlino. Crisi culminata con l’esplosione di Tangentopoli che travolse il sistema dei partiti di governo e il PSI che ne era uno dei pilastri. Da quegli anni cominciarono anche il declino della politica, dell’economia e delle istituzioni repubblicane. I documenti presenti in questa antologia sono opportunamente inquadrati in un saggio introduttivo di ampio respiro e in puntuali contestualizzazioni individuali. Lo sforzo di storicizzazione, che riguarda anche il tema dei costi illegali della politica e l’esigenza, sempre attuale, di regole realistiche e trasparenti, può aiutarci a superare i giudizi manichei e la superficialità che hanno fatto perdere alla politica valore e credibilità.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Il Pozzo di Micene Editore
Codice 9788897925620

Il Pozzo di Micene Editore

Il Pozzo di Micene Editore, nasce da Mezzo secolo d’editoria, dalle collaborazioni intercorse fra i più autorevoli nomi della Cultura Italiana e Lucia Pugliese da sempre rivolta alla produzione di opere di qualità. Dedica spazio anche agli scritti di autori minori e inediti attraverso una commissione di lettura presieduta da noti letterati e studiosi, seleziona rapidamente i testi... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X