Roberto Magnani

Davide

€ 10,00

Casa Editrice: Edizioni Effigi

Anno: 2016

N. Pagine: 96

Formato: 14x21

Storia di David Lazzaretti e dei fatti accaduti in Arcidosso. Sceneggiatura Teatrale.

Non è un caso che il comune di Arcidosso abbia sentito, dopo 110 anni, il bisogno di riabilitare la memoria di Lazzaretti, abrogando la delibera con cui, in un’apposita riunione il suo consiglio amministrativo plaudì al crimine del 18 agosto 1878. Questo crimine, e l’omertà istituzionale con cui venne legittimato, che altro furono se non l’effetto della paura delle classi integrate nelle nuove forme di potere politico ed economico? Il “comunismo evangelico” di Monte Labbro apparve confusamente come il segno di una possibilità che, se attuata, avrebbe radicalmente sovvertito la gerarchia dei privilegi. Ma in quel comunismo c’era di più: c’era la dimostrazione che il popolo, anche il più umile, è in grado di governarsi da sé, spezzando i meccanismi dello sfruttamento. E c’era la dimostrazione tangibile di come l’uomo possa vivere non in competizione con l’altro uomo, ma in una libera cooperazione, in una festosa condivisione dei beni della terra e dei beni dello spirito.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Effigi
Codice 978-88-6433-646-6

Edizioni Effigi

C&P Adver Effigi è una società che si occupa di comunicazione da oltre vent’anni. Il lavoro editoriale di Effigi muove dal territorio, in particolare dalla Maremma e dall’Amiata. Proprio dalla valorizzazione del patrimonio territoriale nasce, infatti, l'ispirazione per la maggior parte dei libri prodotti. Tra le prime collane realizzate si ricordano “Genius loci”... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X