Francesca Fiorelli Malesci - Marta Gori

Garibaldi fu ferito

€ 12,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2011

N. Pagine: 96

Formato: 17x24

Il libro, introdotto da testi di Carla Fracci, Cristina Acidini e Gianfranco Gensini e da un saggio di Monica Bietti, è pubblicato in occasione di due importanti eventi dedicati al medico e patriota Ferdinando Zannetti (Monte San Savino, 1801 - Firenze, 1881) nel Centocinquantesimo dell’Unità d’Italia: l’originale mostra allestita a Palazzo Medici Riccardi dal 10 novembre 2011 al 31 gennaio 2012 e la giornata di studi ospitata dal museo fiorentino di Casa Martelli il 24 novembre 2011.
Ferdinando Zannetti, noto per l’estrazione della pallottola dal piede di Garibaldi ferito nel 1862 in Aspromonte, è restituito come una personalità di grande rilievo del Risorgimento italiano. La pubblicazione ne evidenzia le doti umane e le caratteristiche di medico e cittadino, anche attraverso le lettere di familiari, amici e pazienti. Sono inoltre riprodotti documenti e cimeli provenienti dal fondo Rubieri-Zannetti della Biblioteca Moreniana, dalla Biblioteca Biomedica di Careggi, dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia e da altre collezioni: strumenti chirurgici, attrezzi da campo, un’arma e un biglietto autografo di Garibaldi, opere celebrative di Moricci e Fattori, e molto altro materiale. Le carte presentate aprono la possibilità di indagare la vita del medico a partire dalla guerra di Lombardia e dalla sua partecipazione all’Armata Toscana, continuando con la Seconda guerra di Indipendenza cui prese parte come chirurgo capo del Servizio Sanitario Toscano, fino alla nomina a Senatore del Regno.
Il volume racchiude testi di Marta Gori, Donatella Lippi, Laura Vannucci, Francesca Fiorelli Malesci, Lucia Frigenti ed è arricchito da ampi apparati e immagini a colori.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-1004-5

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X