Paola Benvenuti - Esther Diana

Il contributo della Toscana alla storia della psichiatria

€ 16,00 € 15,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2018

N. Pagine: 112

Formato: 21x28

Gli archivi delle istituzioni manicomiali di Volterra, Firenze, Siena

La pubblicazione racchiude gli atti della giornata di studio tenutasi il 21 marzo 2018 a Firenze presso il Centro di Documentazione per la Storia dell’Assistenza e della Sanità.
Il recupero e lo studio degli archivi psichiatrici iniziano a reclamare attenzione intorno agli anni Ottanta del secolo scorso a seguito di quel dibattito politico originato dalla legge n. 187 del 1978 – usualmente chiamata legge Basaglia – che condurrà in tempi diversi (in alcuni casi, dilatati fino al 2000) alla dismissione, in ambito regionale, dei manicomi di Arezzo, Pistoia, Lucca, Siena, Volterra e Firenze.
Una vicenda che, decretando la conclusione di una funzionalità che si era perpetuata per secoli e per la quale si era prodotta una ‘memoria’ cartacea rilevantissima sia di ambito medico-sanitario, che sociale, edilizio, amministrativo- funzionale, lasciava del tutto abbandonati complessi vastissimi e, con essi, patrimoni strumentari, librari, archivistici.
In tale ambito si colloca il ruolo del Centro di Documentazione volto alla tutela e valorizzazione dei patrimoni storici delle istituzioni sanitarie della Regione Toscana che, già da tempo, si è interessato alle testimonianze archivistiche ed artistiche di ambito psichiatrico. Il conseguimento del finanziamento ministeriale con il progetto Recupero, tutela e valorizzazione degli archivi degli ex ospedali manicomiali di Volterra, Siena e Firenze si è inserito felicemente all’interno di questo programma.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 9788859618539

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Esther Diana

Esther Diana, architetto, da sempre si è occupata di storia degli ospedali. Coordina il Centro di Documentazione per la Storia della Sanità Fiorentina, che ha lo scopo di conservare e valorizzare il patrimonio scientifico, storico, artistico, documentario e librario nell’ambito delle scienze mediche e delle istituzioni sociali e di promuovere, attraverso ricerche ed iniziative didattiche,... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X