Simona Rafanelli - Stefano "Cocco" Cantini

La musica perduta degli Etruschi

€ 13,00

Casa Editrice: Edizioni Effigi

Anno: 2013

N. Pagine: 88

Formato: 14,5 x 21

Musica ed Etruschi sembrano un binomio inscindibile ma alla musica etrusca non è stata dedicata molta attenzione e comunque solo da pochissimo tempo. L’etruscologa Simona Rafanelli e il musicista Stefano “Cocco” Cantini, sassofonista noto a livello internazionale approfondscono questo tema da due prospettive diverse e complementari con le quali hanno analizzato le fonti documentarie e iconografiche ricercate. I due esperti hanno messo a punto una serie di riflessioni e osservazioni nuove e originali tradotte in un lavoro di alta divulgazione scientifica, un contributo originale e importante agli studi sulla musica di questo affascinante popolo nella cui storia affondano le nostre radici.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Effigi
Codice 978-88-6433-335-9

Guarda i video promozionali di La musica perduta degli Etruschi

Il "jazz" degli Etruschi. La musica ritrovata di Stefano Cocco Cantini

Come suona una musica perduta da 2600 anni. Dal ritrovamento... Dettagli >

Edizioni Effigi

C&P Adver Effigi è una società che si occupa di comunicazione da oltre vent’anni. Il lavoro editoriale di Effigi muove dal territorio, in particolare dalla Maremma e dall’Amiata. Proprio dalla valorizzazione del patrimonio territoriale nasce, infatti, l'ispirazione per la maggior parte dei libri prodotti. Tra le prime collane realizzate si ricordano “Genius loci”... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Guarda le novità su La musica perduta degli Etruschi

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X