Paolo Emilio Tomei

Le Spezie. Conoscerle per usarle

€ 3,50

Casa Editrice: Pacini Fazzi Editore

Anno: 2010

N. Pagine: 32

Formato: 13x21

Cannella, zafferano, cumino e noce moscata sono i protagonisti de “Le Spezie”, l’agile volume del professor Paolo Emilio Tomei edito da Maria Pacini Fazzi, che raccoglie informazioni su erbe e spezie: dalle caratteristiche organolettiche all’uso in cucina, dalle proprietà benefiche fino ai metodi per essiccarle e conservarle.
Il volume, illustrato con i disegni di Marta Muzzi Vanni e Mario Sodini, rivela tutti i segreti e le virtù delle spezie. Il loro fascino, i sapori sempre nuovi che donano ai cibi più familiari, sono solo alcuni degli aspetti che il libro racconta.
Ogni spezia è descritta con una scheda di agile consultazione che prende in esame quelle più comunemente impiegate nella cucina occidentale che, da lungo tempo, ha acquisito il piacere per questi gusti esotici; inoltre ne vengono trattate alcune oggi meno note ma che un tempo hanno avuto maggior fortuna.

Conosciute fin da tempi remoti, le spezie hanno costituito la base di fiorenti commerci gestiti, via via, da genti diverse; gli arabi ne ebbero il controllo per diversi secoli, poi nel Mediterraneo fu l’Italia attraverso le repubbliche marinare, successivamente il Portogallo, la Spagna, l’Olanda e l’Inghilterra; questi paesi, dopo la scoperta del continente americano ne introdussero in Europa anche di nuove. Per la loro ricchezza in olii essenziali le spezie sono state anche diffusamente impiegate come medicamento.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X