Laura Cantoni Orvieto - Angiolo Orvieto

Leone da Rimini

€ 22,00

Casa Editrice: Salomone Belforte & C. Editore

Anno: 2016

N. Pagine: 210

A cura di Caterina Del Vivo
Leone da Rimini, avvocato ebreo, è un professionista affermato nella Firenze degli ultimi anni dell’Ottocento. Attento alla tradizione religiosa degli avi quanto convinto dell’importanza di partecipare, con gli altri ebrei, alla vita civile del nuovo Stato italiano, s’innamora di Piccarda Guidi, giovane di un’aristocratica famiglia cattolica del Casentino. Prende così avvio la vicenda di un romanzo popolare inedito, steso a quattro mani da Angiolo e Laura Orvieto nel 1907, con l’intento di affrontare alcuni fra i più delicati temi del rapporto fra l’ebraismo e la società italiana al passaggio del secolo. Il matrimonio misto, la presenza degli ebrei nell’attività politica, l’affare Drejfus, il ruolo della donna, sono i temi al centro della vicenda; intanto la narrazione spazia fra Firenze, Camaldoli, La Verna e la Versilia delle prime villeggiature, affiancando natura e storia e disegnando con destrezza i profili di protagonisti e comprimari, le loro aspirazioni, i dissidi e la complessità dei rapporti, in un quadro lucido e articolato della società toscana del primo Novecento.
 
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Salomone Belforte & C. Editore
Codice 978-88-7467-108-3

Salomone Belforte & C. Editore

La casa-editrice Salomone Belforte & C. viene fondata nel 1834 a Livorno, ma è già attiva dal 1805 nella pubblicazione di libri ebraici. Dal 2001, insieme all'antico nome cancellato dalle leggi razziali, riprende l'attività editoriale, sia nel campo della cultura ebraica, sia nel campo della letteratura, dell'arte, della storia livornese. Salomone Belforte &... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Laura Cantoni Orvieto

(1876-1953), milanese, giornalista e scrittrice per l’infanzia, si trasferisce a Firenze nel 1899, sposando Angiolo Orvieto. Collaboratrice de “Il Marzocco”, fondato dal marito nel 1896, è nota al grande pubblico per le sue opere per l’infanzia: Leo e Lia (1909), ispirato alla propria vita familiare, e soprattutto le Storie della storia del mondo, fortunata serie che,... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

Angiolo Orvieto

(1869-1967) poeta e giornalista, fu instancabile animatore della vita culturale fiorentina del primo Novecento. Fondò e diresse vari periodici letterari, fra i quali il più noto è senz’altro “Il Marzocco” (1896-1932), portavoce dell’estetismo e dei gusti artistici della borghesia cittadina all’inizio del secolo. Alle prime raccolte di versi, di matrice... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X