Giampaolo Francesconi

Liber hominum et personarum comitatus Pistorii (1293-94)

€ 18,00

Casa Editrice: Olschki Editore

Anno: 2010

N. Pagine: 74

Formato: 17x24

Il Liber hominum et personarum, redatto durante la podesteria del fiorentino Giano della Bella, costi-tuisce una delle testimonianze più significative del periodo drammatico delle lotte politiche che se-gnarono, con le maggiori città toscane, Pistoia e il suo territorio alla fine del Duecento. Il documento – un elenco di tutti gli abitanti del contado in grado di rispondere alle richieste fiscali della città – ri-mane un esempio eccezionale dell’avanzato livello culturale e gestionale raggiunto dai ceti dirigenti della piena età comunale.

Liber hominum et personarum was written during Giano della Bella’s podesteria. It represents one of the most significant testimonies of the dramatic period of political struggle which characterized Pi-stoia and other major Tuscan cities in the late XIII century. This document – a list of all contado in-habitants who could afford to pay city taxes – is an outstanding example of the cultural and manage-rial level reached by the administrative class during the Age of Communes.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X