Domenico Manzione

Lost dog. Delitto con dubbio castigo

€ 14,00

Casa Editrice: Pacini Fazzi Editore

Anno: 2009

N. Pagine: 128

Formato: 13.5x21

“Il romanzo poliziesco è un gioco intellettuale, anzi uno sport addirittura. Per scrivere romanzo del genere ci cono leggi molto precise; non scritte, forse, ma non per questo meno rigorose, e ogni scrittore poliziesco che si rispetti le deve seguire”. Così scriveva il teorico per eccellenza del romanzo giallo, o meglio del genere poliziesco, genere al quale questo Lost Dog, romanzo di esordio di Domenico Manzione, appartiene senza ombra di dubbio. Gli ingredienti ci sono tutti. Rigorosamente: delitto, investigatore, indagini svolte con sistemi scientifici – e certo la professione dell’autore lo ha reso infallibile nella precisione dei dettagli offerti al lettore - lo scioglimento finale.
Domenico Manzione conosce le venti regole di S.S. Van Dine e le applica tutte, anche l’ultima che elenca le banalità da evitare. E così, questo romanzo accattivante ci riserva sorprese, non solo, come è scontato che sia, nel dipanarsi della trama, ma, e forse soprattutto, in ciò che l’autore, esordiente nella narrativa, ma profondo conoscitore dei meccanismi giudiziari, lascia trapelare, con discrezione, a volte con ironia e sempre rispettando l’appartenenza ad un genere letterario, del suo pensiero sulla pratica della giustizia.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Pacini Fazzi Editore
Codice 978887246-933-0

Pacini Fazzi Editore

Pacini Fazzi Editore fonda la sua casa editrice a Lucca nel 1966; è proprio la città a costituire il punto di partenza per le prime opere di forte impegno editoriale, centrate sulla storia e sull'arte lucchese. Negli anni successivi il campo d'indagine si allarga alla Toscana, per arrivare oggi a testi non più esclusivamente connotati dal legame ad un ambito territoriale. Nascono... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Domenico Manzione

(10.8.1955) è magistrato del pubblico ministero dal 1983. Autore di numerosi saggi tecnici (Il giusto processo, Milano 2001; Il mandato di arresto europeo, Torino 2008), è alla sua prima esperienza narrativa. Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X