Cristina Gnoni Mavarelli

Museo Bandini di Fiesole

€ 14,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2011

N. Pagine: 240

Formato: 14x21

Il canonico Angelo Maria Bandini acquisì un eccezionale patrimonio di opere d’arte comprendente, oltre a un piccolo nucleo di opere bizantine, dipinti dal Duecento al Quattrocento e diverse terrecotte policrome dei Della Robbia. La nascita nel 1913 di un vero e proprio museo confermò l’importanza del suo operato. Nato proprio a Fiesole nel 1726, accademico ed erudito, dopo vari viaggi in Europa e in Italia fu bibliotecario prima alla Marucelliana e poi alla Laurenziana di Firenze, curando di quest’ultima il monumentale catalogo dei codici greci, latini e italiani, per ritirarsi infine nella chiesetta di Sant’Ansano a Fiesole, dove morì nel 1803 lasciando la sua straordinaria collezione al Vescovo e al Capitolo di Fiesole.
La guida offre un percorso esauriente attraverso i corridoi e le sale distribuite sui due piani del museo. I testi di Cristina Gnoni Mavarelli e Marco De Marco, le approfondite schede delle opere e un itinerario da Firenze al Bandini curato da don Alessandro Righi forniscono ampie e chiare informazioni al visitatore, mentre il glossario, le biografie e gli indici dei luoghi e degli artisti rendono più agile la consultazione della guida.

Appendix with English translation

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X