Elisabetta Nardinocchi

Museo Horne. Guida alla visita del museo

€ 14,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2011

N. Pagine: 240

Formato: 14x21

L’enorme allestimento nel Palazzo Corsi, formato da oltre seimila opere tra dipinti, sculture, ceramiche, oreficerie, mobili, placchette, monete, sigilli, stoffe, disegni, incunaboli e cinquecentine, è descritto nella guida al Museo Horne curata da Elisabetta Nardinocchi, completata da testi e schede di Matilde Casati e Claudio Paolini, arricchita da biografie degli artisti, indici e glossario.
Il museo, come la Fondazione, prende il nome da Herbert Percy Horne, raffinato studioso inglese del Rinascimento che, trasferitosi a Firenze, decide nel 1911 di dare degna collocazione alla sua collezione privata e acquista un palazzo di via de’ Benci dando inizio a un lungo e accurato restauro. Se negli anni precedenti gli acquisti erano motivati dalla bellezza e dalla rarità delle singole opere, ora si profila nella mente di Horne il progetto cui dedicherà gli ultimi anni della vita: ricostruire la dimora di un gentiluomo del Rinascimento, dimensione nella quale lo studioso è ormai totalmente identificato.
Il palazzo, lasciato in eredità allo Stato italiano, diventerà “casa museo” e aprirà al pubblico per la prima volta nel 1921. L’attività è stata incrementata negli anni anche mediante varie mostre temporanee ospitate, legate soprattutto a un progetto di esposizione a rotazione del cospicuo fondo di disegni e stampe della Fondazione.

Appendix with English translation

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0969-8

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Elisabetta Nardinocchi

Elisabetta Nardinocchi è direttore del Museo Horne e membro dell’omonima Fondazione. Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X