Kirsten Aschengreen Piacenti

Museo Stibbert. Guida alla visita del museo

€ 14,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2011

N. Pagine: 240

Formato: 14x21

La guida evidenzia il carattere poliedrico del museo e del suo fondatore, Frederick Stibbert (1838-1906), e accompagna il visitatore affidando le descrizioni di ciascuna collezione a un diverso autore competente: Simona Di Marco, Martina Becattini, Francesco Civita, Riccardo Franci, Dominique Charles Fuchs. Il percorso spazia dalla storia del fondatore alla storia della collezione, dall’armatura europea a quella islamica e giapponese, dai quadri agli arredi, alle porcellane e alle ceramiche. I temi rappresentano le varie “manie” di quello che fu uno straordinario ma anche eccentrico collezionista.
Nato a Firenze da padre inglese e madre italiana, Stibbert perde il padre in giovane età e viene educato in Inghilterra, a Harrow-on-the-hill e a Cambridge, per entrare in possesso a ventun anni, con la morte della mamma, di una notevole fortuna. Mantiene la villa di Montughi a Firenze, acquistata dalla madre nel 1849, viaggia continuamente e compra senza sosta, trasforma la villa e il parco e concepisce l’idea del museo. Divide l’edificio in due parti: il museo e l’abitazione con il suo ricco arredamento. Nel 1905 fa un testamento assai dettagliato, lasciando le proprietà sul colle fiorentino al governo inglese in primis, e al comune di Firenze in caso di rinuncia degli inglesi. E così fu: il museo con i suoi 36 mila pezzi, il parco, il podere diventano proprietà del comune nel 1906, alla sua morte, e nel 1908 il museo apre al pubblico.
La guida mostra il risultato di un lungo lavoro di riordinamento che ha portato le sale il più vicino possibile alla situazione originaria. È così riemersa la personalità del fondatore, un europeo di rara apertura verso mondi e culture diverse, un mecenate, uno tra i massimi collezionisti dell’Ottocento.

Appendix with English translation

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0968-1

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Kirsten Aschengreen Piacenti

Laureata a Londra in Storia dell’Arte, ha lavorato come ricercatrice a Palazzo Pitti. È stata quindi funzionario del Ministero dei Beni Culturali e direttrice del Museo degli Argenti di Firenze, creando e lavorando ai progetti del Museo delle Porcellane, della Galleria del Costume e del Museo delle Carrozze. Dal 1996 è direttrice del Museo Stibbert. Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X