Lucilla Saccà

Neoavanguardia arte da collezionare

€ 20,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2013

N. Pagine: 152

Formato: 17x24

La raccolta di Carlo Palli a Prato La collezione di Carlo Palli a Prato comprende più di quindicimila tra opere e testimonianze ed è corredata da un ricco archivio, il cui nucleo principale è incentrato su movimenti degli anni ’60 e ’70 tra cui le Scritture Verbo Visive, Fluxus e le nascenti Poetiche dell’Oggetto come il Nouveau Realisme. Si è poi aggiunto nel tempo un repertorio articolato che va dalla Pop Art e dalla Scuola di Pistoia a significativi esempi della Transavanguardia, dell’Arte Povera, dell’Azionismo Viennese e dell’universo graffitista. Nel 2006 un consistente gruppo di opere è stato donato al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato e una selezione di opere è in comodato al Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto. Il volume descrive e critica molti di quei capolavori e ripercorre, grazie al contributo di Cecilia Barbieri, la vita del collezionista e la storia della sua casa-museo.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 9788859613527

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Lucilla Saccà

Lucilla Saccà è professoressa associata di Storia dell’Arte Contemporanea presso il Dipartimento di Storia delle Arti e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Firenze. In linea con il programma di indagine sul territorio toscano svolto dal Dipartimento, ha collaborato al Regesto in Continuità Arte in Toscana 1945-2000 (Pistoia, 2002) e ha pubblicato... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X