AA VV

Sacri simboli di luce

€ 40,00

Casa Editrice: Editori dell'Acero

Anno: 2016

N. Pagine: 192

Formato: 22x30

La decorazione con marmi pregiati, giocata sul contrasto essenziale del bianco e del verde, rappresenta una delle più caratteristiche espressioni dell'arte fiorentina e toscana del XII e del XIII secolo, e si manifesta in monumenti grandiosi quali il Battistero di Firenze e la chiesa di San Miniato al Monte. L'incrostazione marmorea e, soprattutto, la tarsia furono altresì usate per caratterizzare la decorazione di soggetti liturgici, quali amboni, transenne e fonti battesimali in diversi edifici sacri del contado di Firenze, dal Mugello alla Valdelsa, da Firenze a Empoli, ma anche al di là di detti confini per ritrovare l'evoluzione di questo primo filone fiorentino anche a Prato e a Pistoia, e persino in territorio lucchese. Questa opera rappresenta la prima catalogazione completa delle opere ad incrostazione e tarsia marmorea del periodo romanico a Firenze, nel suo contado e nelle aree contigue con un apparato di repertorio nel quale sono riprodotte tutte le opere nel loro insieme e in tutti i dettagli, costituendo un'autentica bibbia in materia. 

Piano dell’Opera
L’intarsio fiorentino del XII secolo e il panorama toscano
Per una cronologia dei marmi intarsiati del XII secolo a Firenze e nel suo contado
I marmi intarsiati del XII secolo nella Toscana occidentale
Considerazioni sui confronti tra il contado fiorentino e la Toscana occidentale
Le fonti iconografiche dei marmi intarsiati del XII secolo di Firenze e della Toscana.
Repertorio delle tarsie del XII secolo
Apparati
 
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Editori dell'Acero
Codice 9788886975858

Editori dell'Acero

La casa editrice Editori dell'Acero è stata fondata a Empoli nel 1992 da parte di Alessandro Naldi, storico dell'arte, giornalista, scrittore, con l'obbiettivo di pubblicare opere che facessero conoscere le immense risorse – spesso sconosciute – del territorio toscano. Ben presto fu varata una serie che riguardava l'architettura e la scultura romanica, poi chiamata... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X