Antonio Casabianca

San Giusto alle Monache in Chianti

€ 15,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2005

N. Pagine: 130

Formato: 17x24

Ristampa di una monografia del 1917 dedicata a S. Giusto alle Monache in Chianti. Il lavoro dello storico locale Antonio Casabianca, dedicato al monastero chiantigiano segue, sulla base di materiali documentari quali pergamene, statuti e spogli, uno schema abbastanza consueto a questo genere: da una descrizione del luogo, si passa a qualche fugace cenno al fenomeno monastico, seguito dal ricordo della clamorosa diatriba tra il vescovado senese e quello aretino per la giurisdizione su alcune chiese ai confini tra le due diocesi. A seguire sono delineate le vicende dell’insediamento religioso, dalla più antica menzione documentaria del primo ventennio del X sec. sino a quella dell’inizio del XX secolo.
Il risultato è che lo studioso, basandosi esclusivamente sul Diplomatico, lavora su tessere sparse di un mosaico quanto mai lacunoso. I meriti di Casabianca sono quelli di aver focalizzato la storia dell’insediamento religioso e, nel ripercorrerne il tracciato, offre significative conferme di alcune caratteristiche ricorrenti nella storia del piccolo monastero rurale di S. Giusto, che nei tempi di maggior sviluppo sembra abbia contato una decina di religiose, questo cenobio è una presenza importante in quella zona meridionale del Chianti per più di quattro secoli, tanto da determinare il mutamento del nome al luogo. La riproposta di questo piccolo lavoro ricorda il modo con cui si faceva erudizione storica in ambito locale all’inizio del Novecento.


Prefazione di Sergio Raveggi.
Appendice documentaria a cura di Alessia Zombardo.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice ISBN 88-8304-945-4

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X