Tiziano Arrigoni

Sarà una bella società. Canzoni e politica negli anni '60

€ 9,00

Casa Editrice: La Bancarella Editrice

Anno: 2008

N. Pagine: 62

Nel 1957, sulla “Evergreen Review” di New York, apparve una ‘Lettera da San Francisco’ dello scrittore Kenneth Rexroth,che doveva insinuare il tarlo del dubbio nella mente degli adulti americani: “Ehi, ascolta: ma credi davvero che i tuoi figli siano come i ragazzetti delle pubblicità della Coca-cola? Non lo sai che non ti dicono mai niente? Che non ci riescono ? che… semplicemente non riescono a trovare la linea libera, non ci riescono e non cercano neppure più di comunicare. Ma davvero non lo sai? Se non lo sai sei destinato a un risveglio terribile”. Erano le prime crepe che iniziavano ad avvertirsi nell’America che cominciava ad uscire dagli anni più bui della guerra fredda, in un conformismo che appariva monolitico soprattutto nella provincia americana più profonda. Saranno gli anni Sessanta il periodo in cui la società americana, ed in genere quella planetaria, sembrerà rimettersi in moto. In questa situazione le nuove generazioni, quelle nate con il baby boom che seguì la guerra mondiale, ebbero un ruolo preminente attraverso il rifiuto sempre più netto dei modelli politici, sociali e culturali delle generazioni precedenti.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice La Bancarella Editrice
Codice 9788889971895

La Bancarella Editrice

La Bancarella editrice nasce nel 2005 per dare una risposta ai numerosi autori che chiedono di pubblicare ma non trovano riposta sul mercato. I libri non sono come le persone, non bastano mai e soprattutto oggi, che i grandi editori pretendono di dominare il mercato e di far leggere ai lettori ciò che vogliono loro, la piccola editoria è l'arma del riscatto culturale del paese sempre... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Tiziano Arrigoni

Massetano - follonichese - piombinese - solvayno, insomma della Toscana costiera, con qualche incursione fiorentina. Docente di Storia presso l'ISIS "E.Mattei" di Rosignano Solvay, ex Assessore alla Cultura del Comune di Piombino. E' autore di varie pubblicazioni di carattere storico OPERE Cielo di Toscana aria di Corsica, un alfabeto comune (2013) Col ferro e col vento.... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X