Simona Merlo

Sessantuno chiodi. Mistero e morte in Toscana

€ 12,00

Casa Editrice: Betti Editrice

Anno: 2015

N. Pagine: 194

Formato: 20x12

Cinque giovani coinquilini, anime divise tra il Bene e il Male, desideri nascosti dalla normale routine. Una morte improvvisa spezza la quotidianità. Sullo sfondo una Firenze che ascolta la sofferenza di chi si sente impotente; la terra toscana testimone di insoliti accadimenti: suicidio o omicidio? Troppe ombre sulla verità mentre un vento gelido segna i volti di chi vuol sapere. Il potere, a volte, ha le sembianze delle tenebre.

Vedi book trailer della presentazione
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Betti Editrice
Codice 978 88 7576 441 8

Betti Editrice

La Betti Editrice nasce nel 1991. Si occupa di edizioni prevalentemente a carattere locale, con particolare riguardo verso la storia, la cultura e il turismo a Siena anche se, in catalogo, possiamo trovare anche pubblicazioni dedicate alla Toscana e a argomenti a carattere più generale- BETTI EDITRICE www.betti.it e-mail: info@betti.it Tel: 0577 592442 Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Simona Merlo

giornalista e scrittrice, nasce a Palermo ma è cittadina del mondo; attualmente vive a Firenze. Laureata in Scienze della Comunicazione nel 2003, giornalista professionista dal 2008, ha una grande passione: scrivere. Questo è ciò che fa da sempre. Se avesse avuto un lapis in mano ad un anno la sua prima parola l'avrebbe scritta, non detta. Abilissima con i termini, riesce a... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X