Elena Pontiggia

Sigfrido Bartolini. Monotipi 1948-2001. Catalogo generale

€ 26,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2010

N. Pagine: 144

Formato: 24x31

Apprezzati da Soffici, che ne fu il primo estimatore, i monotìpi di Sigfrido Bartolini (Pistoia 1932-2007) rappresentano un episodio vitalissimo e singolare dell’arte italiana, soprattutto degli anni ’40 e ’50 del Novecento. Si tratta, in sintesi, di dipinti a olio su vetro che ancora freschi sono impressi (in unica copia) sul cartoncino umido. La loro studiata immediatezza, insieme colta e popolare, si riallaccia a quel primitivismo, ispirato all’arte strapaesana di tutti i tempi ma anche al Doganiere Rousseau, che in Italia ebbe proprio in Soffici il suo primo divulgatore. Bartolini ne rinnova le istanze in fogli di indimenticabile intensità, qui raccolti per la prima volta organicamente in un catalogo generale. I lavori di Bartolini, scrive Elena Pontiggia, ci appaiono nel loro insieme come “il frutto di una raffinatezza popolaresca, di una tradizione che ha il sapore di una nascita, di una fedeltà al passato che non si traduce nel formalismo di rituali estinti, ma nell’immediatezza di cose vive. Per questo dalla loro felicità malinconica, e dalla loro facilità difficile, abbiamo ancora molto da imparare”.
Il catalogo, preceduto da presentazioni di Ivano Paci e Gabriele Zollo e dai testi critici di Elena Pontiggia e Siliano Simoncini, riproduce a colori oltre cento opere più diverse altre, racchiuse nelle sezioni Monotipi non rintracciabili e Disegni di studio. Chiude un’ampia bio-bibliografia illustrata.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0688-8

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Elena Pontiggia

insegna Storia dell’arte all’Accademia di Brera e fa parte del consiglio d’amministrazione della XII Quadriennale di Roma. È autrice di molti scritti sulle arti visive e curatrice di numerose mostre. Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X