Renato Martinoni

Troppo poco pazzi. Leonardo Sciascia nella libera e laica Svizzera

€ 22,00

Casa Editrice: Olschki Editore

Anno: 2011

N. Pagine: 174

Formato: 17x24

Vengono ampiamente illustrate le relazioni intrattenute da Sciascia con la Svizzera per oltre un trentennio: dai numerosi viaggi alle collaborazioni giornalistiche, dalle relazioni intellettuali e di amicizia con scrittori e studiosi alle conferenze e alle interviste (alla televisione, alla radio). Tutte occasioni preziose e irripetibili per confrontarsi con un mondo che attrae umanamente e intellettualmente lo scrittore siciliano, portandolo di converso a riflettere sul proprio paese e sul proprio lavoro.

The essays illustrate the relations maintained by Sciascia with Switzerland for a period spanning more than thirty years. From his visits to the country to collaboration with newspapers of the Confederation, from relations with writers and researchers, to lectures and interviews: these were all precious and unrepeatable opportunities for the Sicilian writer to measure up to a world that attracted him from a human and intellectual perspective, and which led him conversely to reflect on his own country and on his own work.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X