Patrizio Andreuccetti

A Blue Butterfly

€ 15,00

Casa Editrice: Pacini Fazzi Editore

Anno: 2023

N. Pagine: 204

Formato: 15x21

Il summit di Lucca per la pace tra Russia e Ucraina
Bisogna schierarsi,” diceva Laodice, “urlare le nostre ragioni a favore della pace, affinché sia russi che ucraini depongano le armi e contro gli USA ed il loro imperialismo guerrafondaio!” “I primi a deporre le armi dovrebbero essere proprio i russi, dal momento che sono stati loro ad invadere,” la provocava Enea, “non possiamo mettere sullo stesso piano aggressori e aggrediti. Gli ucraini si stanno difendendo e con loro si difende l’Europa.” L’invasione russa dell’Ucraina era iniziata il 24 febbraio, e la guerra proseguiva ogni giorno più cruenta. Per provare a porvi fine la diplomazia internazionale era giunta ad un tentativo di conciliazione, un “Summit per la pace” da tenersi a Lucca. L’apparato di sicurezza mobilitato fu ingente, in quanto oltre a temere disordini e attacchi terroristici e non di ogni tipo, bisognava contenere l’esuberanza dei molti partiti e movimenti che da tutta Europa volevano recarsi in città per manifestare a favore della pace. È qui che Enea e Laodice, idealisti e innamorati, insieme ai ragazzi di “Pensiero Circolare” andarono incontro al loro destino.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x