Adriano Bimbi

Weit weg von hier / Più lontano da qui

€ 15,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2009

N. Pagine: 64

Formato: 25X25

Catalogo della mostra allestita a Monteroni d’Arbia presso la Fondazione Sergio Vacchi (Castello di Grotti - Ville di Corsano) a settembre-ottobre 2009.

Un altro paesaggio, tutto suo, tutto diversamente motivato, non certo dunque rappresentativo, documentariamente evocativo, in quanto invece sostanzialmente di riflessione e spiazzamento interiore, che assume inflessioni più romantiche che classiche (pur quando sembra affiorarvi un reperto di eco archeologica, pur senza la fatiscenza decadentistica d’un Theimer). Paesaggi premontani, in quei disegni, risalendo per esempio, si legge in uno, “sulla via per Scarperia”. Singolarmente arcaici: essenzializzati fra la stereometria delle case isolate, la plasticità degli alberi radi, quasi simbolici (come in affreschi trecenteschi), catturando qualche eventualità fluida di nuvole invece di geometria frattalica; paesaggi singolarmente deserti di animali e umani. In una essenzialità che proprio lì cogli istintivamente penetrata d’echi di arcaismi strutturali del paesaggismo, appunto d’orgoglio rurale, toscano fra le due guerre. (Da L’avventura del paesaggio di Enrico Crispolti)

Eine weitere ihm ganz eigene Landschaft, die auf andere Ansätze zurückzuführen, und daher sicherlich nicht repräsentativ und dokumentarisch evokativ ist, zeigt jedoch stärker das innerliche Nachdenken, welches eine eher romantische als klassische Tendenz hat (auch wenn sich ein Teil von archäologischer Anleihe zu zeigen scheint, und auch ohne den dekadenten Verfall eines Theimer). Beispielsweise liest man auf einer der Zeichnungen, die er von Vorgebirgslandschaften angefertigt hat: “auf der Straße nach Scarperia”. Auf einzigartige Weise archaisch: auf das Notwendige beschränkt zwischen der Stereometrie der isolierten Häuser, der Plastizität der vereinzelten Bäume, die fast symbolisch wirken (wie in den Fresken des 14. Jahrhunderts), eine flüchtige Eventualität der Wolken einfangend; Landschaften auf besondere Weise verlassen von Tieren und Menschen. Dargestellt in einer Wesentlichkeit, die eben dort instinktiv das Echo der strukturellen Altertümlichkeit der Landschaft und den ländlichen toskanischen Stolz zwischen den beiden Kriegen wiedergibt. (Aus Das Abenteuer der Landschaft von Enrico Crispolti)

Testi in italiano e tedesco di / Texte in Italienisch und Deutsch von Sergio Vacchi, Enrico Crispolti, Massimo Manferti
Traduzioni / Übersetzungen Silvia Wallner, Arnika Schmidt

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0652-9

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Adriano Bimbi

Nato a Bibbona (Livorno) nel 1952, risiede e lavora a Canonica di Sesto Fiorentino, Firenze. Ha studiato – con Fernando Farulli – all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove è attualmente titolare della cattedra di Pittura. Espone regolarmente in Italia e all’estero dal 1973, anno della prima mostra collettiva dell’AABB di Firenze, alla Galleria dell’Accademia delle Arti del... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X