Camilla Migliori

Camilla Migliori Autrice drammatica e regista di lungo corso, si dedica più recentemente alla scrittura di racconti brevi in cui affronta tematiche di attualità spesso calate in atmosfere surreali. Riceve premi e riconoscimenti tra cui Premio Spoleto Festival Art, Premio Gerundo, Premio Polifemo, Premio Fersen, Segnalazione Premio Flaiano. Pubblica con note case editrici tra cui ricordiamo: J.L. David: autoritratto di una rivoluzione (Progetto Cultura edizioni 2017); Dostoevskij: il destino di uno scrittore, la libertà di una coscienza (Aracne editrice 2016); Crimini, finzioni, misfatti (Ghaleb edizioni 2016). La carriera di Edipo (Petite Plaisance editore 2015); Narrativa in scena (Nemapress edizioni 2014); L'era del granchio (Lepisma edizioni 2014); Le donne e il loro dàimon (Libreria Croce 2010). Come regista, tra i numerosi allestimenti ricordiamo: "Dialogo nella Palude" di M. Yourcenar; "Arden of Feversham" di anonimo elisabettiano ; "Seascape" di Edward Albee.
Torna Indietro

Libri in Catalogo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X