Alessandro Cecchi

Alessandro Cecchi è entrato nel 1980 nell’Amministrazione dei Beni Culturali, prestando servizio dapprima presso la Soprintendenza di Siena (1980-1982) e poi nella Galleria degli Uffizi (1982-2006). È stato in seguito Direttore del Giardino di Boboli (2006-2013) e della Galleria Palatina di Palazzo Pitti (2009-2014). Il 1° giugno del 2014 ha lasciato il servizio, dedicandosi a tempo pieno alla ricerca. È autore di studi sull’arte fiorentina del Quattro e Cinquecento, nel campo della committenza artistica, della pittura, del disegno e delle arti applicate. È collaboratore di vari cataloghi di esposizioni e curatore di mostre recenti dedicate a Filippino Lippi (Roma, Scuderie del Quirinale, 2011), a Giorgio Vasari (Arezzo, 2011), al Sogno nel Rinascimento (Firenze, Galleria Palatina e al Musée de Luxembourg di Parigi, 2013-2014) e a Jacopo Ligozzi (Firenze, Galleria Palatina, 2014). Tra le sue pubblicazioni L’opera completa del Botticelli (Milano, 1967), R.W. Lightbown, Sandro Botticelli (London, 1978, voll.2), C. Caneva, Botticelli: catalogo completo dei dipinti (Firenze, 1990), A. Cecchi, Botticelli (Milano, 2005), Michelangelo e l’assedio di Firenze: 1529-1530 (Firenze, 2017).
Torna Indietro

Libri in Catalogo

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X