Marialuisa Bianchi

Marialuisa Bianchi, molisana d’origine, si è laureata in storia medievale a Firenze dove vive e insegna in una scuola superiore. Recentemente ha pubblicato il romanzo storico Ekaterina, una schiava russa nella Firenze dei Medici, edizioni End 2017. Collabora alla storica associazione culturale Il Giardino dei Ciliegi, presso cui conduce seminari di scrittura creativa e organizza incontri letterari. Ha scritto saggi di storia fiorentina, uno apparso sulla rivista Ricerche storiche, l’altro edito da Giunti nella collana Arti fiorentine, La grande storia dell’artigianato: il 400” . Ha esordito con  un libro di racconti “Vie di Fuga. Storie di e per adolescenti”, Franco Angeli editore (con prefazione di Dacia Maraini) Milano, 2005 e nel 2009, un testo teatrale “Apparizioni. Tre atti liberamente ispirati al romanzo signora Ava” di F. Jovine. Ha ideato e organizzato per l’Università degli Studi del Molise, il convegno per i 50 anni dalla morte, della scrittrice Lina Pietravalle, curando l’introduzione del volume I racconti della terra, riedito nel 2006 per l’occasione. Prossimamente in uscita per i tipi di Mandragora, una breve storia romanzata della città di Firenze attraverso gli occhi dell’elettrice palatina Anna Maria Luisa Dei Medici.

Torna Indietro

Libri in Catalogo

Scritti Pubblicati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X