Elena Taddia

Elena Taddia, storica, svolge attività di ricerca con un particolare interesse per la valorizzazione del patrimonio archivistico. Laureata in Storia a Genova, si è trasferita a Parigi dove si è specializzata all’Ecole des Hautes Études en Sciences Sociales e ha ottenuto nel 2007 un dottorato di ricerca all’École Normale Supérieure di Lione. È stata borsista e visiting fellow in varie istituzioni in Europa e America e coordinatrice di progetti alla Reggia di Versailles. Autrice e curatrice di numerose pubblicazioni scientifiche in italiano, francese e inglese, si interessa alla storia culturale dell’età moderna, con particolare attenzione alla storia del crimine e del corpo. Nel 2019 pubblica con l’editore Pagliai il suo primo romanzo intitolato L’occhio di Rubens, dove, partendo da manoscritti anche inediti dagli archivi genovesi, unisce storia e fiction, sullo sfondo di una Genova tra luci e ombre nella sua stagione più ricca a cavallo tra Cinque e Seicento.
Torna Indietro

Libri in Catalogo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X