LETTURE E INCONTRI

In offerta

SCRITTI

Array ( [1498501191] => Array ( [title] => E’ Palio. Lungo applauso accoglie il Cencio di Brocchi. Via alla Festa di Siena [desc] =>

Un lungo applauso ha accolto nell’Entrone di Palazzo Pubblico a Siena il Drappellone disegnato dall’artista senese Laura Brocchi per il Palio di Provenzano del 2 luglio, dedicato quest’anno ai 200 anni del Teatro dei Rozzi. Sulla sinistra le contrade sono rappresentate a sbalzo su mattonelline di rame ricoperto di argento mentre sul lato destro è […]

The post E’ Palio. Lungo applauso accoglie il Cencio di Brocchi. Via alla Festa di Siena appeared first on agenziaimpress.it.

[link] => http://www.agenziaimpress.it/news/palio-lungo-applauso-accoglie-cencio-brocchi-via-alla-festa/ [date] => Mon, 26 Jun 2017 18:19:51 +0000 [cat] => ) [1498389427] => Array ( [title] => Firenze rocks sogna. Eddie Vedder incanta e rapisce i 50mila della Visarno Arena [desc] =>

Nella notte di San Giovanni Firenze sogna e si regala il concerto dell’estate: Eddie Vedder, leader dei Pearl Jam ieri sera ha incantato e stregato il suo pubblico per oltre due ore in un concerto unico e irripetibile. Sono le 22e40 quando il boato dei quasi 50mila accorsi alla Visarno Arena del parco delle Cascine […]

The post Firenze rocks sogna. Eddie Vedder incanta e rapisce i 50mila della Visarno Arena appeared first on agenziaimpress.it.

[link] => http://www.agenziaimpress.it/news/firenze-rocks-sogna-eddie-vedder-incanta-rapisce-50mila-della-visarno-arena/ [date] => Sun, 25 Jun 2017 11:17:07 +0000 [cat] => ) [1498305904] => Array ( [title] => Gran finale. Il rock di Lucille Dj chiude l’edizione 2017 di Birrarbia [desc] =>

La giornata conclusiva di Birrarbia sarà a suon di rock. Sarà infatti Lucille Dj la protagonista di domenica 25 giugno sul palco di Birrarbia (Arbia Scalo, Asciano – SI) con un dj set travolgente a partire dalle 22. A precederla lo spettacolo dei Bandainhos, l’orchestra di bambini alle prese con le percussioni brasiliane. Non mancheranno […]

The post Gran finale. Il rock di Lucille Dj chiude l’edizione 2017 di Birrarbia appeared first on agenziaimpress.it.

[link] => http://www.agenziaimpress.it/in-evidenza/gran-finale-rock-lucille-dj-chiude-ledizione-2017-birrarbia/ [date] => Sat, 24 Jun 2017 12:05:04 +0000 [cat] => ) [1498223602] => Array ( [title] => Esplorazioni del limite. L’arte contemporanea in mostra nei vicoli e sulle Mura per celebrare Ragghianti [desc] =>

Le piazze, le Mura, gli angoli di Lucca diventano spazi espositivi d’eccezione per il ‘Il Passo Sospeso’, mostra organizzata dalla Fondazione Ragghianti e curata da Alessandro Romanini, che porta nella città toscana alcuni dei più importanti nomi dell’arte contemporanea, per celebrare i trent’anni della morte di Carlo Lodovico Ragghianti. Il concetto di limite Il confine, […]

The post Esplorazioni del limite. L’arte contemporanea in mostra nei vicoli e sulle Mura per celebrare Ragghianti appeared first on agenziaimpress.it.

[link] => http://www.agenziaimpress.it/in-evidenza/esplorazioni-del-limite-larte-contemporanea-mostra-nei-vicoli-sulle-mura-celebrare-ragghianti/ [date] => Fri, 23 Jun 2017 13:13:22 +0000 [cat] => ) [1498221790] => Array ( [title] => Musica d’estate. Gazebo Penguins sul palco di Birrarbia, “Nebbia” avvolge bionde, rosse e stinchi [desc] =>

Dopo aver solcato i palchi di tutta Italia i Gazebo Penguins sbarcano in Toscana con il loro tour estivo dopo l’uscita del nuovo album “Nebbia”. Sabato 24 giugno dalle ore 22 la band post hardcore che si sta imponendo nella scena musicale italiana salirà sul palco di Birrarbia (Arbia Scalo, Asciano – SI) con un […]

The post Musica d’estate. Gazebo Penguins sul palco di Birrarbia, “Nebbia” avvolge bionde, rosse e stinchi appeared first on agenziaimpress.it.

[link] => http://www.agenziaimpress.it/in-evidenza/musica-destate-gazebo-penguins-sul-palco-birrarbia-nebbia-avvolge-bionde-rosse-stinchi/ [date] => Fri, 23 Jun 2017 12:43:10 +0000 [cat] => ) [1498136832] => News Object ( [img_dir] => img_news [all_dir] => all_news [orm] => ORM Object ( [_connection_name:protected] => default [_table_name:protected] => NEWS [_table_alias:protected] => [_values:protected] => Array ( ) [_result_columns:protected] => Array ( [0] => * ) [_using_default_result_columns:protected] => 1 [_join_sources:protected] => Array ( ) [_distinct:protected] => [_is_raw_query:protected] => [_raw_query:protected] => [_raw_parameters:protected] => Array ( ) [_where_conditions:protected] => Array ( ) [_limit:protected] => [_offset:protected] => [_order_by:protected] => Array ( ) [_group_by:protected] => Array ( ) [_having_conditions:protected] => Array ( ) [_data:protected] => Array ( [ID] => 9807 [PROD_ID] => [FIRMA_ID] => [AUTORE_ID] => [LUOGHI_ID] => 1 [DATA_INIZIO] => 2017-06-22 15:07:12 [DATA_FINE] => [ATTIVA] => 1 [HOME] => 0 [CULTURA] => 1 [SPETTACOLI] => 0 [ORDINE] => 1 [NEWS] => [LIBRO] => [NEWS_ID] => 9807 [LINGUA_ID] => 1 [NOME] => Finissage in musica per “Delizia istintiva”. Stracciati interpreta le opere di Grazi [DESCRIZIONE] => Finissage in musica per la mostra di Alessandro Grazi “Delizia istintiva”, visitabile ancora per qualche giorno a Siena (Galleria “Cesare Olmastroni”, Palazzo Patrizi, via di Città 75). Domenica 25 giugno alle ore 18 il Maestri Giulio Stracciati trasporrà in note e suoni le opere di Grazi per dare vita ad una performance di sicuro valore poetico e musicale. Seguirà brindisi insieme ai partecipanti nel cortile di Palazzo Patrizi. Nella giornata di domenica la mostra, a ingresso gratuito, resterà eccezionalmente aperta dalle 15.30 alle 20 (venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30).
 
La mostra - Pittore del Palio 2007 (vinto dalla contrada dell’Oca), in "Delizia istintiva" Alessandro Grazi ha presentato molte opere nuove, alcune di grandi dimensioni, e dedicate in larga misura a temi sociali e di stretta attualità. Da anni, infatti, l’artista predilige la cronaca o le interpretazioni soggettive di tutto quello che lo colpisce e che ha uno sfondo umano e sociale. I temi trattati sono a volte molto personali ma spaziano ovunque ci sia da denunciare un problema o dramma sociale. Le opere infatti contengono sempre delle scritte, a volte una frase o anche una sola parola, a connotarne il senso e lo stesso pensiero di Grazi. La mostra, che ha registrato finora una grande affluenza, sta ottenendo un grande successo tra pubblico e addetti ai lavori.
  [SLUG] => finissage-in-musica-per-delizia-istintiva-stracciati-interpreta-le-opere-di-grazi [URL_VIDEO] => [SEO_TITLE] => Finissage Delizia istintiva Siena Giulio Stracciati Alessandro Grazi [SEO_DESCRIPTION] => [JOINED_ID] => 9808 [LUOGO] => siena [AUTORE] => [AUTORESLUG] => ) [_dirty_fields:protected] => Array ( ) [_expr_fields:protected] => Array ( ) [_is_new:protected] => [_instance_id_column:protected] => ID ) ) [1498127870] => Array ( [title] => Occhi Mossi Tour. I Matrioska a Birrarbia tra musica e gusto [desc] =>

Tornano i Matrioska ad infiammare “Birrarbia”. Venerdì 23 giugno dalle ore 22, dopo il grande successo dello scorso anno, farà nuovamente tappa ad Arbia Scalo (Asciano – SI) la band che si è imposta nella scena alternativa italiana fondendo i generi dello ska, rock, punk e pop, e proporrà una tappa del suo Occhi Mossi […]

The post Occhi Mossi Tour. I Matrioska a Birrarbia tra musica e gusto appeared first on agenziaimpress.it.

[link] => http://www.agenziaimpress.it/in-evidenza/occhi-mossi-tour-matrioska-birrarbia-musica-gusto/ [date] => Thu, 22 Jun 2017 10:37:50 +0000 [cat] => ) [1498051548] => News Object ( [img_dir] => img_news [all_dir] => all_news [orm] => ORM Object ( [_connection_name:protected] => default [_table_name:protected] => NEWS [_table_alias:protected] => [_values:protected] => Array ( ) [_result_columns:protected] => Array ( [0] => * ) [_using_default_result_columns:protected] => 1 [_join_sources:protected] => Array ( ) [_distinct:protected] => [_is_raw_query:protected] => [_raw_query:protected] => [_raw_parameters:protected] => Array ( ) [_where_conditions:protected] => Array ( ) [_limit:protected] => [_offset:protected] => [_order_by:protected] => Array ( ) [_group_by:protected] => Array ( ) [_having_conditions:protected] => Array ( ) [_data:protected] => Array ( [ID] => 9804 [PROD_ID] => [FIRMA_ID] => [AUTORE_ID] => [LUOGHI_ID] => 19 [DATA_INIZIO] => 2017-06-21 15:25:48 [DATA_FINE] => [ATTIVA] => 1 [HOME] => 0 [CULTURA] => 1 [SPETTACOLI] => 0 [ORDINE] => 1 [NEWS] => [LIBRO] => [NEWS_ID] => 9804 [LINGUA_ID] => 1 [NOME] => Viaggi, migrazioni, diaspore. Torna l’appuntamento con il Balagan Cafè dal 22 giugno [DESCRIZIONE] => Torna l’estate e porta con sé la frizzante ventata del Balagan Cafè, la kermesse culturale e gastronomica organizzata per il quinto anno consecutivo dalla Comunità Ebraica di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze nell’ambito del calendario dell’Estate Fiorentina. Dal 22 giugno al 10 settembre sono sei gli appuntamenti ad ingresso gratuito in programma tra incontri, conversazioni, concerti ispirati quest’anno al tema “Viaggi, migrazioni, diaspore”, una riflessione che, pur partendo dall’esperienza ebraica, si allarga ad osservare un mondo la cui evoluzione è segnata a ogni livello dalla mobilità, dal viaggio o l’annullamento delle frontiere come opportunità per le società con più mezzi. Protagonisti grandi nomi della cultura italiana ed internazionale da David Krakauer a Giancarlo Schiaffini, passando per Zeno de Rossi, Mauro Grossi e Giovanni Seneca.
 
Tradizione e novità - La formula è quella ormai consolidata: l’appuntamento con il Balagan Cafè è il giovedì alle ore 19 con l’apericena kashèr a cui seguirà (ore 20) un incontro, conferenza, proiezione o dibattito per poi proseguire (ore 21) con lo spettacolo. La grande novità di quest’anno è il “Balaghino dei bambini”, letture animate con percorsi ludico-didattici, giochi relazionali, attività espressive realizzate in collaborazione con le biblioteche fiorentine.
 
Il programma – Ad aprire il cartellone del “Balagan Cafè” sarà il 22 giugno “Livorno, crocevia di cultura fra Europa e Mediterraneo” con apericena a base di piatti della tradizione culinaria ebraica livornese e presentazione del libro “Una storia del secolo breve” con l’autrice Ambra Tedeschi, intervistata dall’assessore alla cultura della Comunità ebraica di Firenze Laura Forti. Seguirà il concerto del Coro Ernesto Ventura di Livorno, diretto dal Maestro Paolo Filidei; poi un intermezzo con un frammento di una commedia di Guido Bedarida in Bagitto, il dialetto giudeo-italiano utilizzato dagli ebrei in Toscana e a Livorno in particolare (a cura dalla compagnia teatrale Pietrarossa). Saranno poi i due celebri jazzisti livornesi Mauro Grossi e Matteo Scarpettini a chiudere la serata in musica con un concerto-viaggio sulle note del Mediterraneo. Si parlerà di “Migrazioni” il 29 giugno con la presentazione di “L’Età del transito e del conflitto” con Ugo Caffaz a cui seguirà il concerto del chitarrista-compositore Giovanni Seneca che presenterà “Ecanes”, il suo sesto album con brani eseguiti su tre modelli di chitarre (classica, battente e flamenca) in quintetto con contrabbasso e percussioni, fisarmonica e voce. Le tre chitarre di Seneca guideranno il pubblico in un percorso che fonde la tradizione classica con quella popolare con riferimenti e citazioni che provengono da diverse aree geografiche e musicali: dai Balcani al sud Italia dalla musica barocca a sonorità contemporanee. Giovedì 6 luglio protagonista sarà “La rotta dei Balcani”; alle 20:00 il prof. Mark Bernheim racconterà la storia delle scomparse comunità ebraiche di Slovenia, e a seguire, ospite d’onore direttamente da Belgrado il Trio “Istanbul Night”: Roni Beraha, Aleksandar Lipovan, Vladimir Coka Stojkovic racconteranno il mondo ebraico dei Balcani con un concerto molto suggestivo. Giovedì 3 agosto saranno “Le rotte del cielo” le protagoniste di un nuovo appuntamento con il Balagan Cafè. Al centro della serata “In principio”, storia e musica della creazione del mondo con Giancarlo Schiaffini, Marcella Carboni ed Enrico Fink. I tre artisti daranno vita a una originalissima lettura musicale della creazione del mondo e del primo esilio (quello dal Giardino), fra tradizione ebraica e scienza contemporanea. Giancarlo Schiaffini, è una figura centrale della musica d'avanguardia in Italia – allievo di Stockhausen, Globokar e Ligeti, con collaborazioni che vanno da John Cage a Luigi Nono, membro della Italian Instabile Orchestra. Il 10 agosto spazio a “Il viaggio della musica” con il concerto di David Krakauer, Zeno de Rossi e Alfonso Santimone. Krakauer, considerato maestro del Klezmer (genere musicale tradizionale degli ebrei aschenaziti dell'Est Europa) e del jazz incontrerà la tradizione musicale degli ebrei toscani con il supporto del progetto “Hatzel”, con Zeno De Rossi (batterista di Vinicio Capossela) e il pianista Alfonso Santimone. “Hatzel” è un sogno in musica ambientato nell'Italia ebraica, nella sua memoria e tradizione con il desiderio di raccontare l'anima ebraica presente in modo spesso nascosto nella storia del nostro paese come un mondo a parte, caratterizzato da una varietà sorprendente: dai poemi in musica del rabbino di origine bolognese Shmuel Archivolti, alle melodie tradizionali degli ebrei livornesi accompagnate alle parole del poeta ebreo di Spagna Shlomo Ibn Gabirol, o ancora alle influenze centroeuropee nelle melodie di Gorizia, Venezia, Ferrara. Gran finale domenica 10 settembre con “La diaspora ebraica”, in occasione della Giornata europea della cultura ebraica giunta alla sua 18esima edizione. Ad ispirare gli eventi della giornata sarà il fenomeno storico dell’esilio dalla Terra d’Israele e la diffusione e radicamento di Comunità ebraiche in molti Paesi in Europa e nel mondo, che ha dato vita a importanti espressioni identitarie all’interno dell’ebraismo, e che ha interessato in modo notevole anche l’Italia, dove le prime tracce di una presenza ebraica risalgono a oltre duemila anni fa.

Info - In occasione dei Balagan Cafè sono in programma visite accompagnate in Sinagoga (ore 20,45 – biglietto 5 euro). Programma completo e info su  www.balagancafe.it | Informazioni e prenotazioni sinagoga.firenze@coopculture.it, 055 2346654 o 055 2466089.
  [SLUG] => viaggi-migrazioni-diaspore-torna-l-appuntamento-con-il-balagan-cafe-dal-22-giugno [URL_VIDEO] => [SEO_TITLE] => [SEO_DESCRIPTION] => [JOINED_ID] => 9805 [LUOGO] => firenze [AUTORE] => [AUTORESLUG] => ) [_dirty_fields:protected] => Array ( ) [_expr_fields:protected] => Array ( ) [_is_new:protected] => [_instance_id_column:protected] => ID ) ) [1497949187] => News Object ( [img_dir] => img_news [all_dir] => all_news [orm] => ORM Object ( [_connection_name:protected] => default [_table_name:protected] => NEWS [_table_alias:protected] => [_values:protected] => Array ( ) [_result_columns:protected] => Array ( [0] => * ) [_using_default_result_columns:protected] => 1 [_join_sources:protected] => Array ( ) [_distinct:protected] => [_is_raw_query:protected] => [_raw_query:protected] => [_raw_parameters:protected] => Array ( ) [_where_conditions:protected] => Array ( ) [_limit:protected] => [_offset:protected] => [_order_by:protected] => Array ( ) [_group_by:protected] => Array ( ) [_having_conditions:protected] => Array ( ) [_data:protected] => Array ( [ID] => 9800 [PROD_ID] => [FIRMA_ID] => [AUTORE_ID] => [LUOGHI_ID] => 44 [DATA_INIZIO] => 2017-06-20 10:59:47 [DATA_FINE] => [ATTIVA] => 1 [HOME] => 0 [CULTURA] => 1 [SPETTACOLI] => 0 [ORDINE] => 1 [NEWS] => [LIBRO] => [NEWS_ID] => 9800 [LINGUA_ID] => 1 [NOME] => In mostra a Rocca Manenti scatti di Montepaone e Marshall. Il riconoscimento del MIA Photo Fair [DESCRIZIONE] => MIA Photo Fair, la più prestigiosa e importante fiera italiana dedicata alla fotografia d’arte, ha scelto il borgo di Sarteano, in Toscana, e il suo castello Rocca Manenti come luogo ideale per premiare i vincitori della prima edizione del Premio RaM Sarteano. Il riconoscimento, nato con l’intenzione di far emergere e supportare nuove proposte artistiche della sezione Proposta MIA è andato a Raffaele Montepaone e  Marshall Vernet e che esporranno (inaugurazione il 15 luglio ore 17.30 e fino al 30 settembre) le loro opere all’interno della Rocca. Dopo aver ospitato l’esposizione di Yoshie Nishikawa e l’antologica di Enzo Ragazzini, Rocca Manenti Art mette a segno un nuovo connubio all’insegna della fotografia legata all’arte e alla valorizzazione del territorio. «Siamo molto soddisfatti dell’obiettivo raggiunto con questo nuovo progetto che lega arte e territorio in modo indissolubile – spiega il Sindaco Francesco Landi – il rapporto di collaborazione con MIA Photo Fair ci proietta direttamente in una dimensione della fotografia alta. Un percorso che risponde perfettamente alla linea che abbiamo fin ad ora portato avanti nella valorizzazione di un luogo dalla bellezza unica e che siamo riusciti a valorizzare in modo originale». Il premio nasce con l’obiettivo di far emergere e supportare nuove proposte artistiche, che contribuiscano allo sviluppo dell'arte contemporanea in Italia e valorizzino una splendida area d’Italia individuata a Sarteano.
 
La location - Rocca Manenti è un castello senese del 1480 adibito a spazio espositivo con il nome di RaM, Rocca Manenti Art. Il Castello costituisce un esempio di fortificazione militare senese tra i meglio conservati, posto a metà strada fra Roma e Firenze, raggiungibile con facilità sia dall’A1 sia dalla ferrovia sulla linea Firenze-Roma con fermata a Chiusi. Immerso in un parco di lecci secolari è posto sull’acropoli del paese e, data la sua visibilità anche da chilometri di distanza, costituisce il simbolo del borgo di Sarteano, sospeso tra la Valdichiana e la Val d’Orcia. La struttura è costituita da 4 piani, 4 stanze per piano, 4 metri per 4 con un’area espositiva che si sviluppa per un totale di 380 metri quadri.
 
MIA Photo Fair - Nata nel 2011 da un’idea di Fabio Castelli, è la più importante fiera d’arte internazionale, dedicata alla fotografia e all’immagine in movimento in Italia. MIA Photo Fair evidenza  quanto la fotografia e l’immagine in movimento abbiano assunto un ruolo di primo piano tra i linguaggi espressivi dell’arte contemporanea. 25.000 visitatori, 130 gli espositori, di cui 80 gallerie partecipanti, provenienti da 13 nazioni,20 artisti indipendenti, 15 editori specializzati, 6 mostre presentate, 16 conferenze, 6 premi: questi  i risultati della settima edizione della fiera conclusasi lo scorso Marzo a Milano.
In previsione l’ottava edizione di MIA Photo Fair dall’ 8 al 10 Marzo 2018 a Milano.
 
Marshall Vernet - Ha iniziato gli studi alla Lycée Français di New York prima di andare in Francia alla Lycée International di Saint-Germain-en-Laye. Poi è andato all'Istitut le Rosey, in Svizzera, dove ha realizzato il suo primo modo di fare, sviluppare e stampare le fotografie. Da quel momento in poi, Marshall ha sempre avuto in mano una macchina fotografica di qualche tipo. La fotografia di Marshall è stata influenzata dal suo amore per il cinema francese e per l'arte figurativa europea in bianco e nero.
 
Raffaele Montepaone - Nato a Vibo Valentia nel 1980 è sin da piccolo attratto dall’affascinante mondo della fotografia a soli 12 anni inizia a frequentare lo studio fotografico di famiglia dove  cura maggiormente l’aspetto tecnico e teorico, nel momento in cui prende in mano una 35mm  esplode tutta la sua passione ed inizia un percorso di crescita e ricerca. Si orienta verso il reportage e la fotografia antropologica, la sua è un’intima indagine umanistica. Il primo progetto, al quale continua a lavorare, è un inno alla vita: “Life” nel quale racconta attraverso occhi, volti, mani segnate dal tempo, la vecchia Calabria e la sua dignitosa bellezza. Repubblica lo nota sin da subito e gli dedica una galleria fotografica.
 
Info - La mostra, con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Siena, Unione dei Comuni della Valdichiana Senese sarà aperta e visibile dal 15 luglio tutti i giorni tranne il lunedì nei seguenti orari: dalle 10,30 alle 19,00. Ingresso 4 euro / ridotto 3 euro. Info tel. 0578 269204 www.sarteanoliving.com

  [SLUG] => in-mostra-a-rocca-manenti-scatti-di-montepaone-e-marshall-il-riconoscimento-del-mia-photo-fair [URL_VIDEO] => [SEO_TITLE] => Sarteano Rocca Manenti Montepaone Marshall MIA Photo Fair [SEO_DESCRIPTION] => [JOINED_ID] => 9801 [LUOGO] => sarteano [AUTORE] => [AUTORESLUG] => ) [_dirty_fields:protected] => Array ( ) [_expr_fields:protected] => Array ( ) [_is_new:protected] => [_instance_id_column:protected] => ID ) ) [1497359104] => News Object ( [img_dir] => img_news [all_dir] => all_news [orm] => ORM Object ( [_connection_name:protected] => default [_table_name:protected] => NEWS [_table_alias:protected] => [_values:protected] => Array ( ) [_result_columns:protected] => Array ( [0] => * ) [_using_default_result_columns:protected] => 1 [_join_sources:protected] => Array ( ) [_distinct:protected] => [_is_raw_query:protected] => [_raw_query:protected] => [_raw_parameters:protected] => Array ( ) [_where_conditions:protected] => Array ( ) [_limit:protected] => [_offset:protected] => [_order_by:protected] => Array ( ) [_group_by:protected] => Array ( ) [_having_conditions:protected] => Array ( ) [_data:protected] => Array ( [ID] => 9786 [PROD_ID] => [FIRMA_ID] => [AUTORE_ID] => [LUOGHI_ID] => 77 [DATA_INIZIO] => 2017-06-13 15:05:04 [DATA_FINE] => [ATTIVA] => 1 [HOME] => 0 [CULTURA] => 1 [SPETTACOLI] => 0 [ORDINE] => 1 [NEWS] => [LIBRO] => [NEWS_ID] => 9786 [LINGUA_ID] => 1 [NOME] => Ma che figure! Biblioteca in festa a Gaiole in Chianti [DESCRIZIONE] => È festa in biblioteca a Gaiole in Chianti. Mercoledì 14 giugno alle 17 da non perdere l’iniziativa “Ma che figure”, un viaggio narrativo tra ghaphic novel e fumetto. Saranno proposte letture “buffe” e una narrazione per immagini, con la creazione di una breve storia a fumetti. L’evento è a cura di Gabriele Ferroni, Eda servizi, con la collaborazione dell'Auser Gaiole.  La merenda sarà offerta dai volontari Auser. Al termine consigli di lettura per le vacanze.

Info – t. 057774936
  [SLUG] => ma-che-figure-biblioteca-in-festa-a-gaiole-in-chianti [URL_VIDEO] => [SEO_TITLE] => Ma che figure! Biblioteca in festa a Gaiole in Chianti [SEO_DESCRIPTION] => [JOINED_ID] => 9787 [LUOGO] => gaiole in chianti [AUTORE] => [AUTORESLUG] => ) [_dirty_fields:protected] => Array ( ) [_expr_fields:protected] => Array ( ) [_is_new:protected] => [_instance_id_column:protected] => ID ) ) )

SPETTACOLI

NETWORK

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X